martedì, Gennaio 26, 2021
Home > Marche > Bimbo morto a Camerano: ucciso da un arresto cardiocircolatorio

Bimbo morto a Camerano: ucciso da un arresto cardiocircolatorio

26 giorni

CAMERANO – Era morto nella notte tra Natale e Santo Stefano nella culla, gettando nella disperazione la propria famiglia dopo aver accusato in precedenza febbre e catarro. Ma ad ucciderlo sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio, probabilmente dovuto alla cosiddetta sindrome rara della morte improvvisa in culla (Sids), di cui ancora la scienza non ha chiarito le cause. A stabilirlo l’autopsia eseguita agli Ospedali Riuniti di Ancona, che non ha riscontrato ostruzione delle vie aeree né polmonite, e neppure malformazioni cardiache o di altro tipo. Da qualche giorno il piccino accusava normali sintomi influenzali. L’allarme era stato lanciato poco prima alle 4 del mattino dalla famiglia quando si era resa palese la difficoltà del piccolo a respirare. Sul posto gli operatori sanitari del 118 e la Croce gialla di Camerano. Per il piccolo non ‘era però purtroppo più nulla da fare. I funerali  si svolgeranno oggi pomeriggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *