mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il film consigliato stasera in TV: “IL PICCOLO PRINCIPE” sabato 16 febbraio 2019

Il film consigliato stasera in TV: “IL PICCOLO PRINCIPE” sabato 16 febbraio 2019

Il film consigliato stasera in TV: “IL PICCOLO PRINCIPE sabato 16 febbraio 2019 alle 21:20 su ITALIA 1

Il piccolo principe (Le Petit Prince) è un film d’animazione del 2015 diretto da Mark Osborne.

La pellicola è l’adattamento cinematografico del celebre romanzo omonimo scritto da Antoine de Saint-Exupéry nel 1943.

In un mondo fatto solo di doveri e responsabilità, nel quale anche i bambini si comportano come adulti, una ragazzina e sua madre hanno un colloquio per la Werth Academy, la miglior scuola della città. Dopo che la ragazza viene scartata, la madre decide di trasferirsi nel quartiere della scuola, in modo da poter studiare tutto l’anno, ritentare l’ammissione e frequentare la scuola. L’unica casa a buon mercato però è situata di fianco ad un’abitazione piuttosto bizzarra e, dopo che un’elica di un biplano sfonda il muro della loro casa mettendola a soqquadro e dopo aver ricevuto una lettera che narra la storia di un piccolo principe, la ragazzina, curiosa, si introduce attraverso l’apertura generata dall’elica nella staccionata nel giardino del vicino. L’anziano padrone di casa, alle prese con la riparazione del suo biplano, stringe una grande amicizia con la ragazza.

Egli inizia a narrarle la storia del Piccolo Principe, un ragazzino incontrato da lui molti anni prima nel deserto del Sahara dopo essersi schiantato col suo biplano a causa di un’avaria. Lei, sempre più presa dal racconto, va a fargli visita ogni giorno, non rispettando così gli orari oppressivi imposti dalla madre. Quando la mamma scopre quanto sta accadendo, la costringe a tornare alla sua tabella di marcia. Dopo un po’ però, spinta dal desiderio irrefrenabile di ascoltare la fine della storia e di stare con il suo amico aviatore, la piccola esce di nascosto di casa e va da lui, cercando di convincerlo a permetterle di aiutarlo a completare la riparazione del biplano. Egli decide di narrarle la fine della storia, giungendo al punto in cui il Piccolo Principe, sentendo troppo la lontananza dalla sua amata rosa, si lascia mordere da un serpente, morendo in pochi istanti. Addolorata per la morte del principe e arrabbiata per la scelta dell’aviatore, si infuria con l’anziano per averle raccontato la sua storia e per averle fatto perdere del tempo prezioso.

Dopo qualche giorno, però, l’aviatore si sente male e viene ricoverato in ospedale, perciò la piccola decide di andare a cercare il Piccolo Principe con l’aiuto del biplano del suo vecchio amico, pensando di riuscire a ripararlo da sé. Durante la notte esce di casa dalla finestra e si aggrappa al tubo della grondaia che però cede, andando a finire nel giardino del vicino e facendo cadere a terra la ragazzina, che sviene. La piccola sogna di incontrare il Piccolo Principe e di farlo ricongiungere con la sua amata rosa, dopo aver affrontato i vari personaggi della storia. Al risveglio si reca con sua madre a trovare il vecchio aviatore in ospedale, consapevole di aver capito il vero senso dell’amore e dell’amicizia, ovvero il potere del creare legami l’uno con l’altro.

 

Regia di Mark Osborne

Fonte: WIKIPEDIA