domenica, Gennaio 16, 2022
Home > Mondo > Brexit, ore contate per Theresa May?

Brexit, ore contate per Theresa May?

< img src="https://www.la-notizia.net/may" alt="may"

Theresa May potrebbe forse ottenere il supporto per il suo accordo sulla Brexit se rimanesse in sella come primo ministro. Tuttavia, sembra ormai quasi una certezza che la May abbia ormai le ore contate. Si parla infatti di dimissioni di massa nel governo.

I media affermano che i ministri del governo stanno pianificando un colpo di stato contro il primo ministro, con l’obiettivo di sostituirla con un dirigente ad interim fino a quando non si terrà un vero e proprio concorso per la leadership più avanti nel corso dell’anno.

Il primo ministro è stato sottoposto a crescenti pressioni per dimettersi dopo una settimana in cui è stata costretta a chiedere all’UE una proroga dell’articolo 50 .

L’accordo sulla Brexit che ha negoziato con la UE è stato respinto in modo netto per ben due volte nella Camera dei Comuni, e non è chiaro se lo riporterà una terza volta la prossima settimana dopo aver scritto ai parlamentari dicendo che lo farebbe solo se ci fosse “supporto sufficiente”.

Il cancelliere Philip Hammond ha detto a Sky’s Sophy Ridge: “Non si tratta del primo ministro … cambiare i primi ministri non aiuterebbe, cambiare il partito al governo non aiuterebbe”.

Hammond ha dichiarato di aver capito che i parlamentari erano “molto frustrati”, ma “in un modo o nell’altro il Parlamento avrà un’opportunità questa settimana per decidere a che cosa è favorevole”.

Il Sunday Times riporta che Lidington , che ha votato Remain, è in corsa per sostituire Theresa May, mentre il Mail di domenica ha dichiarato che il segretario dell’ambiente del Brexiteer Michael Gove è stato la “scelta del consenso”.