sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Mondo > Budapest, affonda imbarcazione con a bordo turisti sudcoreani: 7 morti e 21 dispersi

Budapest, affonda imbarcazione con a bordo turisti sudcoreani: 7 morti e 21 dispersi

< img src="https://www.la-notizia.net/budapest" alt="budapest"

BUDAPEST – E’ di ad almeno sette morti e 21 dispersi il bilancio dell’affondamento di una nave da turismo con a bordo 33 passeggeri sudcoreani e due membri d’equipaggio ungheresi scontratasi con un’altra imbarcazione nel fiume Danubio, in centro a Budapest. Nessuno dei sette turisti sudcoreani morti dopo la collisione indossavano però giubbotti di salvataggio, secondo quanto riferito dalle autorità.

Trentacinque persone – tra cui 33 sudcoreani – erano a bordo della imbarcazione quando si sono scontrati con un’altra nave nella capitale ungherese ieri sera, secondo il Ministero degli Affari Esteri della Corea del Sud (MOFA). La collisione si è verificata nel centro della città.
Sette turisti sono morti e altri 21 mancano all’appello. Le autorità ungheresi hanno aperto un’inchiesta e l’altra nave coinvolta è indagata.
Sette persone sono state tratte in salvo. Tuttavia, il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in ha dichiarato che gli sforzi di soccorso sono stati ostacolati dal maltempo. La maggior parte dei turisti era di mezza età, aggiunse Lee. Il più anziano aveva circa 70 anni, mentre il più giovane era nato nel 2013.
Al momento dell’impatto tra le due navi il fiume scorreva veloce e si alzava mentre la pioggia persisteva sulla capitale ungherese. La barca affondata è stata identificata come ‘Hableany’ (Sirena). Ha due ponti e una capacità di 60 persone, o 45 per crociere turistiche della città.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *