lunedì, agosto 26, 2019
Home > La voce di tutti > Anticipazioni per NON E’ L’ARENA DI GILETTI DEL 9 GIUGNO 2019: ultima puntata, argomenti bomba e sorpresa finale

Anticipazioni per NON E’ L’ARENA DI GILETTI DEL 9 GIUGNO 2019: ultima puntata, argomenti bomba e sorpresa finale

< img src="https://www.la-notizia.net/giletti" alt="giletti"
Massimo Giletti si scalda nel corso della trasmissione L’Aria Che Tira durante il confronto con l’avvocato Maurizio Paniz e Giorgio Pizzol, l’ex senatore che ha querelato Luigi Di Maio per aver definito i vitalizi “privilegi rubati”.
“Mi sono rotto le scatole  – ha detto Giletti – di parlare di queste cose. La politica dovrebbe dare un esempio e lei non lo sta dando. Pur se la rispetto non sta dando l’esempio. Mi trovi qualcuno in questo Paese che dopo 5 anni di lavoro ha diritto a 2mila euro. Me lo trovi”. E aggiunge: “Basta piangere, dovreste vergognarvi di stare in tv”.

“E’ ora di finirla  – ha aggiunto – con questa storia, andate a vedere come vivono nelle periferie. E’ fastidioso sentire una persona preparata come l’avvocato Paniz che dice, certo a ragione, perchè so di che cosa parla, che le leggi vanno rispettate. Ma quando ve le fate voi sono pro domo vostra. Ed è assurdo”.

L’amatissimo conduttore di Non è L’Arena si avvia verso la conclusione della stagione. Questa domenica sera ultima puntata, a partire, come sempre, dalle 20.30, su La7, con  numerose sorprese e argomenti caldi.

Si parlera’ di temi al centro dell’attualita’ politica e sociale. Dallo stato di salute del governo, ai conti italiani, ai mini-bot, continuano i faccia a faccia con i personaggi politici di maggiore spicco sul panorama nazionale.


Una delle pagine salienti della serata sarà quella dedicata alle scale mobili della stazione della linea A Repubblica, chiusa dallo scorso 23 ottobre. 
Attraverso una approfondita inchiesta, Giletti svelerà infatti il resto delle immagini e nuovi esclusivi dettagli. L’argomento era stato già anticipato nel corso della prima presentazione del libro “Le dannate” presso la Libreria Nuova Europa – I Granai di Roma.

Molti i fatti di cronaca che hanno scaldato le pagine dei quotidiani nel corso della settimana. A Ivrea un tabaccaio ha sparato 7 colpi ed ha ucciso uno dei tre ladri che, arrivati in furgone, intendevano svuotare il distributore automatico di sigarette della tabaccheria. L’uomo è ora indagato per eccesso colposo di legittima difesa. Sono circa le 3 di notte. Il proprietario, che abita sopra il locale, si sveglia. L’uomo scende, è armato legalmente, in quanto lo avevano già rapinato altre quattro volte. Spara, per uno dei tre malviventi non c’è nulla da fare. Gli altri si danno alla fuga. E’ accaduto a Pavone Canavese, alle porte di Ivrea. La vittima è un uomo originario della Moldavia.

Poi c’è il caso dei Mini-Bot. Il Premier Giuseppe Conte ed il ministro dell’Economia Giovanni Tria hanno bocciato la  proposta della Lega di utlizzarli per pagare i debiti arretrati della Pubblica Amministrazione. “E’una cosa che non è stata concordata e che sta solo nel loro programma” ha dicharato Tria.

In tal senso va anche la dichiarazione del Presidente della Confindustria Boccia che raccomanda al Governo di non aumentare ulteriormente il debito pubblico.

Domenica scorsa una delle sezioni cardine della puntata di Non è l’Arena di Massimo Giletti era stata quella dedicata all’intervista esclusiva (di cui si è vista la versione completa) a Fatima Fadil, sorella di Imane, la modella marocchina che avrebbe voluto costituirsi parte civile nel processo Ruby Ter, morta il primo marzo in circostanze a dir poco dubbie. Di nuovo questa sera si tornerà a parlare dell’argomento, per cercare di fare luce sul mistero della sua morte.

Ospiti in studio: Antonio Di Pietro, Alda D’Eusanio, Riccardo Magi, Maria Giovanna Maglie, Hoara Borselli, il presidente e direttore generale di Atac l’azienda municipalizzata dei trasporti romani Paolo Simioni, Roberta Bruzzone, Paolo Crepet, Alessandro Cecchi Paone, Candida Morvillo.

Giletti aspetta poi tutti agli eventi estivi che lo vedranno protagonista e alla presentazione del libro “Le dannate”, che si terrà il 10 giugno a Roma, alle  ore 18, nella libreria Mondadori in piazza Cola di Rienzo n.81.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: