mercoledì, Dicembre 11, 2019
Home > Marche > La recanatese Federica Sileoni alle “Paralimpiadi” di Dressage Tokyo 2020: crowdfunding per le qualificazioni nel paradressage

La recanatese Federica Sileoni alle “Paralimpiadi” di Dressage Tokyo 2020: crowdfunding per le qualificazioni nel paradressage

< img src="https://www.la-notizia.net/sileoni" alt="sileoni"

Il sogno è arrivare a rappresentare l’Italia alle paralimpiadi di Tokyo 2020 nel dressage. Federica Sileoni, di Recanati, per raggiungerlo ha bisogno del sostegno di tutti. L’atleta, per questo, si è affidata al crowdfunding sulla piattaforma Eppela per finanziare le spese legate ad attrezzature, veterinario, viaggi. Ancora per due settimane è possibile contribuire al sogno di Federica.

“Sono Federica  – scrive di se stessa – e sono nata a Recanati, nel 1998. Il mio obiettivo è di portare sul podio delle Paralimpiadi 2020 le Marche e l’Italia. Sono affetta da agenesia all’avambraccio sinistro, cioè priva di parte dell’avambraccio e della mano sinistra, nonostante ciò ho iniziato ad avvicinarmi all’equitazione all’età di 7 anni. All’inizio alla mia famiglia era sembrato difficile e incompatibile con una ”vita normale”.

In realtà, sin da subito, mi sono resa conto proprio che “la normalità” è un concetto molto labile e relativo e come non avessi certamente intenzione di sentirmi diversa e restare dietro rispetto agli altri. Ho cominciato a montare inizialmente senza l’ausilio di alcuna protesi poi, per progredire nel mio percorso agonistico, ho accettato l’utilizzo del “braccio di plastica”.

Dal 2009 ad oggi la mia grinta e determinazione mi hanno fatto contendere il podio con diversi atleti e a Giugno 2018 ho ottenuto il 2° posto ai CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI di Cat. PARALIMPICHE- Grado V.

In questo 2019 si apre un anno decisivo per il prosieguo della mia carriera sportiva: in programma la partecipazione alle gare di classificazione e selezione per i prossimi Campionati Europei che si terranno in Olanda nel mese di Agosto ma, inutile nasconderlo, l’obiettivo principale è quello della partecipazione con la maglia azzurra alle Paraolimpiadi del 2020 a Tokyo. 

La mia passione ed amore per i cavalli mi portano a guardare avanti, senza timore alcuno dei sacrifici che mi aspettano.

Le spese per intraprendere questo percorso sono elevate, attrezzature, spese veterinarie, viaggi per me ed il mio “compagno a 4 zampe” Ray.

Per centrare l’obiettivo e rendere concreto il sogno, sono a chiedere anche il vostro aiuto, un sostegno economico che potrebbe portarmi a rappresentare l’Italia ad una competizione mondiale”.

Qui tutte le informazioni sulla sua attività e sulla raccolta https://www.eppela.com/it/projects/23350-federica-sileoni-paralimpiadi-2020

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: