mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Mondo > Storica stretta di mano tra Trump e Kim Jong-un: si riavviano i colloqui?

Storica stretta di mano tra Trump e Kim Jong-un: si riavviano i colloqui?

< img src="https://www.la-notizia.net/stretta" alt="stretta"

Stretta di mano tra il leader nordcoreano, Kim Jong-un,e il presidente Usa, Trump, che è entrato in territorio nordcoreano. Trump è così il primo presidente statunitense a varcare il confine che divide il Sud e il Nord. La storica stretta di mano è avvenuta nella Joint Security Zone (JSA),l’unico luogo in cui i soldati delle due Coree si trovano a poche decine di metri di distanza e dove l’anno scorso si sono avuti i vertici tra Kim Jong-un e l’omologo sudcoreano Moon Jae-in.

Trump ha compiuto 20 passi nella Corea del Nord. L’incontro nella Zona demilitarizzata coreana –  è il loro terzo faccia a faccia – è arrivato il giorno dopo che Trump ha sollevato la prospettiva di una stretta di mano al confine in un tweet e ha dichiarato che non avrebbe avuto “nessun problema” ad entrare in Corea del Nord.

Trump ha detto che era “orgoglioso di oltrepassare la linea” e ha ringraziato Kim per l’incontro. “Quando ho pubblicato la notifica sui social media, se non si fosse presentato, la stampa mi avrebbe fatto apparire molto male”, ha detto.
Il leader nordcoreano ha riconosciuto di essere stato sorpreso dalla richiesta di Trump di incontrarlo e accettato l’offerta alla luce della loro “eccellente relazione” e del significato dell’incontro alla frontiera.

“Alcuni dicono che questo incontro è stato pianificato, ma sono rimasto molto sorpreso di apprendere della sua offerta in un tweet”, ha detto Kim. “Penso che incontrandoci qui, due paesi che hanno un passato ostile, stiamo mostrando al mondo che abbiamo dato una svolta e che avremo incontri positivi andando avanti”.

Dopo la storica stretta di mano, i due si sono incontrati all’interno della Freedom House nella zona demilitarizzata coreana per circa 50 minuti – una sessione più lunga di quella anticipata da Trump che aveva detto che il suo incontro con Kim sarebbe stato poco più di una stretta di mano.

Il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato di aver invitato Kim alla Casa Bianca, ed entrambi i leader hanno accettato di riavviare i colloqui dopo che i negoziati sul nucleare si erano fermati.

“Abbiamo appena avuto un incontro molto, molto bello con il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un”, ha detto Trump ai giornalisti dopo aver lasciato Kim.
“Abbiamo convenuto che ognuno designerà una squadra, i team cercheranno di elaborare alcuni dettagli”, ha affermato.
Trump ha detto che la squadra americana sarebbe guidata dall’attuale rappresentante speciale degli Stati Uniti per la Corea del Nord, Stephen Biegun.
“Buona fortuna, Steve,” ha concluso Trump.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net