venerdì, Dicembre 3, 2021
Home > Mondo > Di Caprio lancia un appello per salvare la foresta amazzonica e dona 5 milioni di dollari

Di Caprio lancia un appello per salvare la foresta amazzonica e dona 5 milioni di dollari

< img src="https://www.la-notizia.net/di-caprio" alt="di caprio"

Da sempre attento alle emergenze ambientali, anche stavolta l’attore hollywoodiano Leonardo Di Caprio è stato tra i primi personaggi pubblici ad attivarsi per l’emergenza degli incendi in Amazzonia. Di qualche ora fa è la notizia diffusa dal suo account di Instagram, sulla sua donazione di 5 milioni di dollari ai corpi forestali che stanno mitigando il fuoco.

L’attenzione dei personaggi pubblici statunitensi ai temi sociali ed ambientali, complice anche un regime fiscale favorevole a chi decide di “contribuire alle cause” o “istituire fondazioni” è nota a tutti. Come anche l’attenzione che il pluripremiato Leonardo Di Caprio dedichi alla questione dell’inquinamento e della deforestazione. È proprio dal suo profilo Instagram, seguito da oltre 34 milioni di follower in tutto il mondo, che è partita la comunicazione su una donazione di ben 5 milioni di dollari per combattere l’emergenza degli incendi boschivi che sta divorando il polmone del pianeta al ritmo di un campo da calcio al minuto.

La Foresta Amazzonica è la più estesa del mondo e contribuisce per quasi il 20% al fabbisogno di ossigeno dell’intero pianeta. Con la sua fondazione “Earth Alliance”, fondata insieme a Laurene Powell Jobs e Brian Sheth, ha pertanto anche lanciato l’Amazon Forest Fund, una raccolta fondi proprio per evitare il peggio. Così si legge sul loro sito: “La foresta pluviale amazzonica è in fiamme, con oltre 9 mila incendi che mandano a fuoco paesaggi insostituibili in tutto il Brasile. La distruzione della foresta pluviale amazzonica sta rapidamente liberando anidride carbonica nell’atmosfera, e distrugge un ecosistema che ogni anno assorbe milioni di tonnellate di emissioni di carbonio, una delle migliori difese del pianeta contro il cambiamento climatico”.

 

Andrea Zappelli

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net