venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Marche > Macerata, realizzato il laboratorio di chimica e fisica per l’IIS Filelfo di Tolentino

Macerata, realizzato il laboratorio di chimica e fisica per l’IIS Filelfo di Tolentino

< img src="https://www.la-notizia.net/tolentino" alt="tolentino"

Prosegue il giro di sopralluoghi del Presidente della Provincia nelle scuole maceratesi. Dopo la visita all’ITE “Gentili” e all’IIS “Garibaldi” di Macerata, questa volta Antonio Pettinari si è diretto nei Comuni di Tolentino, San Severino Marche e Cingoli.

Il primo passaggio è stato effettuato nella sede attuale dell’IIS “Filelfo” nella zona commerciale di Tolentino che, dopo i sismi del 2016, ospita il Liceo Classico e Scientifico. Al sopralluogo ha partecipato anche il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, e il nuovo dirigente scolastico, in carica dal primo settembre Romano Donato, insieme al suo precedessore Sante Zenobi. 

Dopo le quattro nuove aule realizzate lo scorso anno, da settembre ne arrivano altre 4 nell’edificio che si trova a pochi metri da quello principale. Inoltre è stato costruito, grazie ad un finanziamento del MIUR di 175 mila euro con fondi del terremoto, un nuovo laboratorio di chimica e fisica, a supporto della didattica. La struttura, un prefabbricato con scheletro in acciaio, è già pronta e domani inizierà il trasloco dei materiali al suo interno. “La realizzazione di quattro nuove aule – dichiara Antonio Pettinari – permette di rendere meno disagevole la permanenza degli studenti in questa scuola che, grazie anche al nuovo laboratorio, aumenta spazi e servizi, in attesa del nuovo polo scolastico”. Al Liceo Classico e Scientifico si trovano al momento 440 alunni, mentre altri 230 sono iscritti al Liceo Coreutico e all’ITE, localizzati nella sede di piazza Don Bosco, in centro città.

Dopo Tolentino, il Presidente della Provincia si è diretto a San Severino per vedere da vicino lo stato dell’arte dell’ IIS “Divini”, dove i lavori sono in corso per la sua ricostruzione. In questa occasione Pettinari ha incontrato la ditta che si è aggiudicata l’appalto per il completamento dei laboratori e del blocco dell’aula magna, chiedendo loro di procedere spediti per chiudere il cantiere il prima possibile. 

Ultima tappa Cingoli, presso il Liceo Linguistico e Socio – Psico – Pedagogico, sezione associata al Liceo Classico “Leopardi” di Macerata. L’ottima notizia è che dal 16 settembre gli studenti potranno ritornare nel loro istituto “storico”. 

“Grazie ai lavori di miglioramento sismico effettuati dopo il terremoto del 1997, questo edificio – afferma Pettinari – ha retto l’impatto dell’ultimo sisma, riportando dei danni circoscritti. Ora lo abbiamo recuperato e i ragazzi torneranno qui dopo aver occupato in questo periodo l’ex seminario messo a disposizione della Diocesi, che ringrazio per la disponibilità offerta”. La messa in sicurezza dell’edificio è costata 150mila euro ed è stata realizzata con i fondi della ricostruzione. I lavori hanno avuto un complesso iter che ha interessato gli uffici regionali, compresi quelli della Protezione Civile, che la scorsa estate hanno validato e autorizzato l’esecuzione del progetto. Terminata l’opera ad aprile, in questi giorni sarà effettuato il trasloco degli arredi e dei materiali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *