lunedì, Gennaio 25, 2021
Home > Marche > Da Parigi a Paestum, l’Itinerario della Bellezza promuove la provincia di Pesaro e Urbino in tutta Europa

Da Parigi a Paestum, l’Itinerario della Bellezza promuove la provincia di Pesaro e Urbino in tutta Europa

< img src="https://www.la-notizia.net/da-parigi" alt="da parigi"

Da Parigi a Rimini, da Locarno a Colmar, fino a Paestum: l’Itinerario della Bellezza di Confcommercio Marche Nord è pronto a farsi conoscere in tutta Europa. Il progetto, che sta riscuotendo un grande successo, è nato per valorizzare e promuovere l’immenso patrimonio artistico, storico, ambientale ed enogastronomico della provincia di Pesaro Urbino. E’ cresciuto anno dopo anno, tanto che oggi annovera ben 11 perle: a Colli al Metauro, Fossombrone, Gradara, Mondavio, Pergola, Pesaro, Sant’Angelo in Vado e Urbino, si sono aggiunti i Comuni di Cagli, Gabicce Mare e Terre Roveresche per i nuovi progetti dell’Itinerario Romantico e dell’Itinerario Archeologico e delle città sotterranee.

Dopo le numerose attività di comunicazione e pubblicità sul web, sulla stampa e sui social, tra tutte, l’inserto del Quotidiano nazionale “Itinerari” che ha dedicato ampio spazio al progetto, l’Itinerario della bellezza riprende il proprio programma promozionale in Italia e all’estero.

“Abbiamo ricevuto – spiega il direttore Amerigo Varotti – molte telefonate e messaggi a seguito della nostra attività di comunicazione. Molti, dalla Toscana, dall’Umbria, dalla Lombardia, si complimentano per la capacità dimostrata nel promuovere e valorizzare la bellezza del nostro territorio. Proseguiamo, unici nel mondo associativo ed imprenditoriale, il nostro percorso di promozione turistica. Conclusa la manifestazione “Sulle strade della bellezza”, che ci ha  visto impegnati dal 1 luglio al 30 agosto a Gabicce Mare, Fossombrone, Mondavio e Sant’Angelo in Vado, stiamo ripartendo per promuovere i Comuni aderenti al nostro progetto, partecipando alle fiere turistiche più importanti in Italia e in Europa”.

Questi i prossimi appuntamenti: Parigi, 30 settembre; Rimini, TTG 9-11 ottobre; Locarno dal 6 al 8 novembre; Colmar dal 9 al 11 novembre; Paestum, Borsa internazionale del Turismo Archeologico dal 14 al 17 novembre.

“Lo ripetiamo, senza offendere nessuno. Ma è solo la realtà: la Confcommercio è l’unica Associazione che, da sempre, svolge una attività di promozione turistica in Italia e all’estero. Ed è per questo che molti Comuni condividono il nostro progetto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *