lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Abruzzo > Rifiuti, Campitelli: “Abruzzo privo di emergenze. Il piano regionale sempre consultabile”

Rifiuti, Campitelli: “Abruzzo privo di emergenze. Il piano regionale sempre consultabile”

< img src="https://www.la-notizia.net/campitelli" alt="campitelli"

PESCARA – L’assessore Nicola Campitelli ritorna sulle recenti polemiche relative alla gestione dei rifiuti in Abruzzo. “Il mio ruolo istituzionale ed il mio impegno politico mi impongono di lavorare, continuare ad ascoltare i cittadini e provare a porre in essere soluzioni concrete ed efficaci.  Dal mio insediamento- aggiunge l’Assessore- il mio compito è stato quello di risolvere gravi emergenze come, ad esempio, la discarica di Cupello nonché porre rimedio alle criticità lasciate da chi era in precedenza alla guida della Regione. Oggi, – ha proseguito – la Regione Abruzzo è priva di emergenze. In meno di un anno di governo regionale di centro-destra, abbiamo scongiurato gravi criticità nei settori delicati dell’ambiente, dell’energia e dei rifiuti. Proprio sulla questione rifiuti, vorrei ricordare che la raccolta è compito dei Comuni, ai quali spetta anche il ruolo di far funzionare correttamente le proprie società partecipate, proprio come la società AMA di Roma che durante la gestione Raggi non riesce ad avere nemmeno un C.d.A. in grado di resistere oltre i primi cento giorni. Sulla richiesta di visionare il Piano regionale di gestione dei rifiuti- aggiunge Campitelli- la consigliera Marcozzi può venire a consultarlo quando lo ritiene opportuno.  Il Piano dei rifiuti della Regione Abruzzo necessita solo di qualche mero aggiornamento che verrà realizzato secondo le linee che ho più volte ribadito in tutte le sedi. Il resto sono polemiche sterili che non meritano di essere commentate”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *