sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Abruzzo > Tornano i “Racconti d’Inverno. A teatro con mamma e papà” al Teatro Comunale di Atri

Tornano i “Racconti d’Inverno. A teatro con mamma e papà” al Teatro Comunale di Atri

< img src="https://www.la-notizia.net/racconti" alt="racconti"

ATRI – Si rinnova anche quest’anno nel Teatro Comunale di Atri, la rassegna “Racconti d’inverno. A teatro con mamma e papà”, l’appuntamento tradizionale con il teatro dedicato ai bambini e alle famiglie. Grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Atri e la Compagnia Teatrale I Guardiani dell’Oca, con la direzione artistica di Benedetto Zenone, verranno proposti quattro appuntamenti dedicati alla narrazione fantastica.

Si inizia il 17 novembre 2019 con Il Piccolo Principe a cura della Compagnia Teatro dell’Acquario di Cosenza. Si prosegue il 29 dicembre 2019 con Biancaneve e i sette nani con I Guardiani dell’Oca di Chieti. Nel 2020 andranno in scena Sulla luna in bicicletta (il 19 gennaio) con la Compagnia Teatro Verde di Roma e Le peripezie di Arlecchino (il 16 febbraio) con la Compagnia Ortoteatro di Milano. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 17.

Con la presentazione del cartellone del Teatro per Ragazzi – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione – si completa l’offerta proposta per la stagione 2019/’20 nel nostro Teatro Comunale che si compone di 16 spettacoli, nel dettaglio sei di prosa, quattro spettacoli per ragazzi e sei concerti della Sinfonica Abruzzese. Ringrazio la Fondazione Tercas che da diversi anni sostiene il nostro Teatro storico e che ha contribuito anche alla realizzazione della stagione teatrale 2019/’20. Il Teatro per Ragazzi rappresenta per noi una esperienza di successo, sono molte le famiglie che partecipano e che apprezzano gli spettacoli proposti. Ringrazio il direttore artistico Benedetto Zenone per il suo prezioso impegno e per la sua professionalità e invito ovviamente tutti i cittadini e gli interessati a partecipare a questi spettacoli che si annunciano tutti di grande qualità e ricchi di contenuti con storie intramontabili capaci di far riflettere, emozionare e sognare spettatori di tutte le età”.

Per informazioni e abbonamenti: Teatro Comunale di Atri, 085.8797120 – 392.3338866 – 3404613027. Abbonamento a 4 spettacoli 22 euro, singolo spettacolo 7 euro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *