martedì, Novembre 24, 2020
Home > Marche > Al Teatro Comunale di Cagli il nuovo Corso Professionale per Addetti alle attività culturali e spettacolari

Al Teatro Comunale di Cagli il nuovo Corso Professionale per Addetti alle attività culturali e spettacolari

< img src="https://www.la-notizia.net/cagli" alt="cagli"

Presentazione del nuovo Corso Scolastico Professionale per addetti qualificati in ambito culturale e dello spettacolo presso l’Istituto Superiore Statale “G. Celli” di Cagli

È stato scelto il Teatro Comunale di Cagli, per presentare ai giovani e alle loro famiglie, il nuovo Corso Professionale per Addetti alle attività culturali e spettacolari che l’Istituto Superiore “Celli” attiverà nel prossimo Anno Scolastico 2020/2021 (iscrizioni aperte fino al 31 gennaio p.v.). Un nuovo profilo professionale voluto fortemente dal Comune di Cagli e dagli altri Comuni dell’Unione Montana e di tutto il territorio appenninico marchigiano-umbro, e fatto proprio dagli Istituti scolastici del territorio; la Provincia di Pesaro e Urbino ha approvato l’istituzione del nuovo corso e si attende l’approvazione regionale.

Non c’è piccolo o grande comune delle aree interne del Pesarese-Anconetano che non abbia un museo o raccolta o palazzo antico degno di essere riordinato e proposto ai visitatori, anche attraverso mostre temporanee; e in ogni centro come sui territori collinari e montuosi piuttosto che lungo i “sentieri d’acqua”, – fiumi e ruscelli -, si tengono manifestazioni ed eventi legati alla cultura e colture tipiche e tradizionali – dal pane al tartufo, dalla birra ai frutti dimenticati -, con le arti che si incontrano con l’enogastronomia; e infine i teatri, piccoli o grandi, che ospitano compagnie e pubblici motivati e appassionati.

Si è pensato quindi ai nostri giovanissimi, in procinto di fare la scelta scolastica superiore, offrendo loro una proposta scolastica professionale, in grado di ricoprire quel ruolo qualificato di addetto alla gestione e promozione di attività ed eventi culturali e spettacolari, che ogni nostra città realizza in tanti appuntamenti di qualità lungo tutto l’anno. Questa nuova proposta si aggiunge agli indirizzi scolastici già attivi presso il “Celli” di Cagli: I.T.E. – Istituto Tecnico Economico e I.P.S.I.A – Istituto Professionale Industria e Artigianato.

La serata sarà aperta da una serie di interventi di presentazione del nuovo Corso Professionale e degli altri corsi attivi presso il “Celli” e delle diverse opportunità lavorative. L’incontro si concluderà con un set musicale e video, proposto da giovani musicisti e autori, che hanno deciso di assecondare una passione creativa fino a trasformarla in un’occasione di lavoro e di comunicazione.

Programma della serata

  • ore 20,30 : Saluto del Sindaco Alberto Alessandri e dell’Assessore alla Cultura Benilde Marini.
  • ore 20,45 : il Prof. Edoardo Virgili Dirigente Istituto Comprensivo Statale “F. MIchelini Tocci” e il Prof. Francesco Trauzzi Dirigente Istituto Superiore Statale “G.Celli” presentano le caratteristiche e opportunità del nuovo corso professionale, con l’ausilio di alcuni docenti formatori – orientatori.
  • ore 21,15 : spazio alle domande e interventi del pubblico.
  • ore 21,30 : set musicale e video con la band “SHAMPISTI” (Pergola) che presenterà alcuni brani dell’ultimo disco e il video musicale “Spostare il disordine” (registrato al teatro di Cagli); il cantautore FRANCESCO MOSCARDI (Cagli) e la straordinaria partecipazione de “I COINQUILINI”.

Sandro Pascucci, Direttore dell’Istituzione Teatro Comunale di Cagli, introdurrà gli interventi.

I giovani e le loro famiglie sono invitati a partecipare.

L’ingresso è libero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *