martedì, Novembre 24, 2020
Home > Abruzzo > Roseto degli Abruzzi, 30enne trovato con 260 grammi di derivati della cannabis: arrestato

Roseto degli Abruzzi, 30enne trovato con 260 grammi di derivati della cannabis: arrestato

< img src="https://www.la-notizia.net/roseto" alt="roseto"

Un arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e il contestuale sequestro di oltre 260 grammi di derivati della cannabis è il risultato di una operazione condotta dal personale della Squadra Mobile della Questura di Ascoli Piceno e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Atri (TE).

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio ed info-investigativi dedicati al contrasto e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cannabis, destinati principalmente a giovani consumatori spesso minorenni, l’Ufficio investigativo della Questura di Ascoli Piceno ha appreso che presso una abitazione, sita nella cittadina di Roseto degli Abruzzi (TE), risiedeva un trentenne del luogo dedito alla vendita di derivati della cannabis. I successivi accertamenti, svolti con la collaborazione di personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Atri, hanno consentito di identificare la persona segnalata per F. F., trentatreenne autotrasportatore. Nella mattinata di ieri, personale specializzato dei due Uffici investigativi citati faceva irruzione all’interno dell’abitazione di F. F. per dare corso ad una perquisizione, al termine della quale venivano rinvenuti circa 260 grammi di derivati della cannabis (marijuana ed hashish) già divisi in dosi e pronti per essere immessi sul mercato al dettaglio. F.F., tratto in arresto, era posto a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo. Stamane il Giudice competente, dopo aver convalidato l’arresto in flagranza dell’indagato, emetteva a suo carico una misura cautelare persistendo il pericolo che lo stesso potesse reiterare nell’attività illecita di spaccio di droga.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *