martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: vittoria cercasi, dopo quattro sconfitte consecutive i rossoblu devono battere il Rimini. Si giocherà al Riviera domenica alle h.15:00

Sport, Samb: vittoria cercasi, dopo quattro sconfitte consecutive i rossoblu devono battere il Rimini. Si giocherà al Riviera domenica alle h.15:00

di Marco De Berardinis

Il tecnico Montero che recupera Santurro, Di Massimo e Rapisarda, dovrà fare a meno dello squalificato Miceli e dell’infortunato Rocchi

Dopo aver archiviato la sconfitta di Reggio Emilia, la quarta consecutiva, il pari ci stava tutto se non addirittura la vittoria, i rossoblu sono proiettati al prossimo incontro e cioè quello contro il Rimini di mister Cioffi, squadra sicuramente alla portata dei rivieraschi. Il quattordicesimo turno di campionato mette di fronte Samb e Rimini, le cui tifoserie sono tra l’altro gemellate, gara che si disputerà domenica 10 novembre alle h.15:00 allo Stadio Riviera delle Palme.

Una gara che i rossoblu devono assolutamente vincere, perché una eventuale sconfitta, o semplicemente un pari, vedrebbe i rivieraschi sprofondare in classifica, a ridosso della zona minata dei play out.

Sulla carta sembra un incontro dal medio-basso coefficiente di rischio per i rossoblu, in primo luogo perché i romagnoli non stanno attraversando un buon momento di forma, nonostante la vittoria per 1-0 sulla Vis Pesaro di sabato scorso,  in secondo luogo perché i biancorossi si trovano nei bassifondi della classifica.

Soffermandoci brevemente sull’avversario di turno, l’obiettivo dei romagnoli in questo torneo è quello di fare un buon campionato, di ottenere una tranquilla salvezza evitando di disputare i play out, anche se in questo inizio di torneo non sono partiti con il piede giusto.

Per quanto riguarda la rosa, sono arrivati Scappi dal Luzzara (svincolato), Zamparo dal Parma, Finizio dalla Vibonese (svincolato), Silvestro dal Verona, Gerardi dal Monopoli, Pisascia dal Pomigliano e il giovane Ventola dalla Primavera del Genoa. Mentre sono rimasti il portiere Scotti, il difensore Nava, il centrocampista Palma e l’attaccante Candido. Dunque una rosa ben assortita con parecchi giovani, che punta, come detto in precedenza, ad una tranquilla salvezza; ricordiamo che i romagnoli lo scorso anno si sono salvati dopo aver vinto i play out con al timone mister Petrone.

I ragazzi di Renato Cioffi dopo 13 giornate sono quart’ultimi in classifica con 12 punti, frutto di 2 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte, con 14 goal fatti e 19 subiti, come si evince dallo score hanno la peggior difesa del torneo, anche l’attacco non è dei migliori.

Tornando ai rivieraschi, il tecnico Montero che riavrà dopo la squalifica Di Massimo, Rapisarda e Santurro, non potrà contare su Miceli squalificato e Rocchi ancora alle prese con l’infortunio al gomito, dunque potrà tirare un respiro di sollievo avendo a disposizione la rosa quasi al completo. Per quanto riguarda la formazione, Santurro tornerà tra i pali, capitan Rapisarda riprenderà la sua fascia di competenza e cioè quella destra,  al centro della difesa dovrebbe giocare Carillo in coppia con Di Pasquale, mentre Di Massimo dopo aver scontato i tre turni di squalifica siederà inizialmente in panchina con la conferma di Orlando nel tridente al fianco di Cernigoi e Volpicelli.

Per quanto riguarda il modulo, verrà confermato il 4-3-3 di Reggio Emilia; dovrebbe essere dunque questo l’undici anti Rimini e cioè: Santurro tra i pali, Carillo e Di Pasquale coppia centrale difensiva, Rapisarsa e Gemignani sugli esterni, Angiulli playmaker davanti alla difesa, a centrocampo Gelonese sul centro destra e Frediani sul centro sinistra, Orlando a destra, Volpicelli a destra, Orlando a sinistra e Cernigoi al centro dell’attacco.

Sulla sponda biancorossa il tecnico Cioffi dovrebbe confermare il 3-5-2 uscito vittorioso nel match contro la Vis Pesaro con questo probabile undici iniziale: Scotti tra i pali, Scappi, Ferrani, Nava dovrebbero essere i tre difensori centrali, Finizio, Candido, Palma, Montanari e Silvestro i cinque di centrocampo; Zamparo e Gerardi le due bocche di fuoco.

Lo scorso anno i rossoblu vinsero 1-0 con rete segnata da Calderini su rigore. Invece per quanto riguarda i precedenti tra le due squadre tra F.lli Ballarin e Riviera, in 21 incontri ufficiali disputati, 18 in Campionato, 2 in Coppa Italia ed 1 nei Play Off di C2, sono 12 le vittorie dei rossoblu (2 in Coppa Italia) e 9 i pareggi.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Alberto Santoro di Messina. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di domenica 10 novembre. Sono previsti circa 150 supporter romagnoli, visto il gemellaggio tra le due tifoserie

La S.S. Sambenedettese comunica che, in occasione della gara di campionato Sambenedettese – F.C Rimini di domenica 10 novembre 2019, ore 15:00, i cancelli dello Stadio “Riviera delle Palme” saranno aperti sin dalle ore 13:30. Si invitano i tifosi a recarsi allo stadio muniti di documento d’identità.

Si informa, inoltre, che Viale dello Sport sarà percorribile liberamente e che per le auto dei tifosi locali sarà utilizzabile il parcheggio Nord, dove ci sarà anche un’area appositamente allestita per cicli e motocicli negli ex campetti da calcetto situati dietro la Curva Nord. Non sarà utilizzabile, invece, quello antistante il palazzetto dello Sport e non sarà consentito il parcheggio su viale dello Sport nel tratto compreso tra la biglietteria nord e il palasport.

BIGLIETTERIA Il Botteghino di Curva Nord aprirà il giorno della gara dalle ore 10 fino al termine del primo tempo. Per l’acquisto del biglietto è necessario un documento d’identità dato che, a seguito della nuova normativa europea sulla privacy, non è più possibile tenere in archivio dati sensibili. Il giorno della gara il botteghino Ospiti resterà chiuso.


La S.S Sambenedettese Calcio consiglia vivamente ai tifosi rossoblu di munirsi di biglietto di ingresso allo stadio tramite prevendita, onde evitare spiacevoli code al botteghino il giorno della gara. Si ricorda che, da quest’anno, acquistando il tagliando in uno dei punti vendita Vivaticket del territorio, non verranno applicati costi aggiuntivi, pertanto i prezzi saranno gli stessi (solo online, su vivaticket.it si applica commissione del 4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *