mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Ancona, cadavere di una 30enne irlandese trovato in mare: era membro dell’equipaggio di un maxi-yacht

Ancona, cadavere di una 30enne irlandese trovato in mare: era membro dell’equipaggio di un maxi-yacht

ancona

ANCONA – Il cadavere di una 30enne di nazionalità irlandese, membro dell’equipaggio di un maxi-yacht ormeggiato per la manutenzione dei motori in banchina dei cantieri navali Palumbo superyachts-Isa di Ancona, è stato rinvenuto in mare intorno alle 4:20 di oggi.

L’allarme è stato lanciato dagli altri componenti dello staff con i quali la donna aveva trascorso la serata in una discoteca sul porticciolo turistico. Era rientrata da sola, molto probabilmente perché non si sentiva bene, sull’imbarcazione dove l’equipaggio pernotta: l’ipotesi è che sia scivolata in mare mentre saliva dalla scaletta sulla quale gli altri dello staff hanno trovato poi la sua borsa. Sul cadavere, ripescato dai sommozzatori dei vigili del fuoco insieme alla Guardia Costiera, non sarebbero state trovate ferite compatibili con una colluttazione. Sul posto il pm di Ancona Irene Bilotta che disporrà l’autopsia, la Squadra Mobile incaricata di svolgere le indagini e gli esperti della Scientifica. La salma è stata trasferita all’obitorio degli Ospedali Riuniti di Ancona. (fonte ANSA)