venerdì, Settembre 18, 2020
Home > Marche > Ancona, choc in chiesa: sale nuda sull’altare ed inizia a pregare

Ancona, choc in chiesa: sale nuda sull’altare ed inizia a pregare

montecosaro scalo

ANCONA – L’inconsueto episodio si è verificato in chiesa a Sirolo intorno alle 18 di ieri. Malgrado la temperatura decisamente rigida, una giovane di circa 30 anni ha fatto la propria comparsa tra i fedeli completamente nuda. Poi è salita sull’altare ed ha iniziato a pregare. Sembrava fosse in una sorta di trance. In chiesa era presente anche il sindaco Filippo Moschella. Il parroco, in stato di evidente imbarazzo, ha cercato di convicerla a rivestirsi ma non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono presto arrivati gli operatori sanitari del 118, ma alla loro vista la donna non ha reagito bene: “Non mi toccate o vi denuncio!” Poco dopo sono arrivati anche i carabinieri, che hanno fatto uscire i fedeli. La 30enne è stata sedata e condotta in ospedale per le cure del caso. Da quanto è stato possibile apprendere, vivrebbe un periodo non facile della propria vita a causa di un lutto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com