sabato, Settembre 19, 2020
Home > Marche > San Benedetto flagellata dal vento: danni e disagi. Il sindaco convoca tavolo tecnico

San Benedetto flagellata dal vento: danni e disagi. Il sindaco convoca tavolo tecnico

san benedetto

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Pasqualino Piunti, che è stato in costante contatto con il personale comunale in servizio di reperibilità nella notte, ha convocato stamane un tavolo tecnico per una panoramica delle emergenze verificatesi all’indomani del fortissimo vento che ha imperversato sulla Città di San Benedetto nelle ore notturne.

La situazione più delicata è senz’altro quella di via Capri dove la copertura in pannelli sandwich di un locale tecnico di una palazzina è volata via interessando anche l’adiacente edificio che ha l’ingresso in via Pianosa. L’intervento dei Vigili del Fuoco ha dichiarato i due stabili inaccessibili e bisognerà attendere che una ditta specializzata rimuova il materiale, ora pericolante tra i due edifici, prima che le circa 25 persone che vi abitano possano rientrare.

Per questo il sindaco Piunti e l’assessore ai servizi sociali Emanuela Carboni si sono subito attivati e per rappresentare la situazione hanno invitato a relazionare il sig. Mario Del Zompo, uno dei condomini interessati. Di queste 25 persone, circa una decina probabilmente avranno bisogno di una sistemazione per i prossimi giorni mentre gli altri saranno accolti da parenti o amici. Con il supporto dell’associazione “Ora et labora”, che collabora da tempo con il Comune per il reperimento di soluzioni abitative per emergenze diverse, si sta lavorando per individuare le strutture disposte ad accogliere queste persone per il tempo necessario alla messa in sicurezza degli immobili.

A San Benedetto si sta lavorando per il ritorno alla normalità

Per il resto delle emergenze, si sta lavorando per un rapido ritorno alla normalità. La Picenambiente ha iniziato a recuperare e smaltire l’immondizia volata via da cassonetti e strade (nella zona nord era programmato il ritiro della plastica) ed invita quanti hanno perduto o visti danneggiati i mastelli esposti fuori casa a recarsi in Comune, all’Ecosportello, già da lunedì per farseli sostituire.

Il servizio Aree verdi ha segnalato alberi caduti in via Ulpiani e via Togliatti, già rimossi, e rami nelle pinete che saranno portati via nei prossimi giorni.

Il Servizio Infrastrutture digitali ha dato disposizione per la rimozione di un palo della luce caduto in via delle Tamerici e la Polizia Municipale segnala la chiusura di via Monte Cretaccio, dove ENEL si ripristinando un palo che sorregge la linea elettrica, e il danneggiamento di diversi segnali stradali su cui interverrà nelle prossime ore Azienda Multi Servizi spa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com