giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Lazio > Orsola (IdD) nel consiglio nazionale Anci: le congratulazioni di De Pierro

Orsola (IdD) nel consiglio nazionale Anci: le congratulazioni di De Pierro

orsola

Il presidente dell’Italia dei Diritti si complimenta con il responsabile per la Valle dell’Aniene, Marco Orsola, per il prestigioso incarico del quale è stato insignito

Roma – “Saluto con estremo entusiasmo la nomina a consigliere nazionale Anci di Marco Orsola, nostro validissimo esponente nella Valle dell’Aniene. E’ l’epilogo naturale di un impegno amministrativo ultraventennale, svolto sempre in impeccabile sintonia con gli standard operativi più elevati, che lo hanno condotto a far registrare una costante e perfetta concretizzazione sotto il profilo qualitativo. I risultati da sempre ottenuti al timone della macchina istituzionale sono riscontrabili ictu oculi e non possono non essere eletti a emblema di alta efficienza gestionale. Sono certo che Marco saprà onorare l’attribuzione mansionale di cui è stato investito in termini di valorizzazione dei piccoli comuni“.

Questa l’entusiastica reazione del presidente dell’Italia dei Diritti Antonello De Pierro alla notizia della nomina nel consiglio nazionale dell’Anci, ottenuta dal responsabile del movimento per la Valle dell’Aniene Marco Orsola, in virtù della sue cariche di sindaco di Saracinesco e presidente dell’Unione dei Comuni Valle del Giovenzano.

Il nuovo compito che attende Marco — continua De Pierro — non potrà che corroborare il già incessante impegno che il nostro movimento sta mettendo in campo per la tutela delle realtà comunali, specie quelle più piccole, che sono perennemente minacciate dallo spopolamento e solo un’azione risoluta e pressante potrà garantire nel tempo la loro residenzialità, l’ottimizzazione del parenchima sociale e lo sviluppo della crescita economica, senza tralasciare mai l’esaltazione delle tradizioni storico-culturali. Colgo l’occasione per annunciare che presto gli conferirò, in seno all’Italia dei Diritti, la nomina per ricoprire il ruolo di responsabile di un’area tematica a livello nazjonale”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *