lunedì, Ottobre 19, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > L’artista marchigiana Daniela Di Pasquale vola alla Biennale di Roma

L’artista marchigiana Daniela Di Pasquale vola alla Biennale di Roma

Grande successo per l‘artista Daniela Di Pasquale, che dopo la Biennale di Atene di  dicembre, vola alla biennale di Roma 2020. Il  21 gennaio ha infatti partecipato alla mostra di selezione  presso la galleria Luxart di Trastevere a Roma  con l’opera  “Notte stellata”.

Qui l’artista  Daniela Di Pasquale è stata selezionata a partecipare alla XIII Biennale di ROMA 2020, che si terra’ nella citta’ eterna ad aprile 2020 presso il museo Domiziano in piazza Navona.

L’opera con cui è stata selezionata  è una tela 80×100 cm, con foglie metalliche preziose, visione giorno e notte quindi doppia risoluzione visiva e materica. Un tour italiano ed europeo  che vede protagonista nella prossima tappa la Di Pasquale a febbraio dal 15 al 29 febbraio a Praga, presso la galleria 1 in pieno centro, che si trova a pochi passi da Piazza San Venceslao, all’angolo delle vie Štěpánská e V Jámě.

Tutto questo con un’opera innovativa,  dal titolo “Venere”, su tavola realizzata  in collaborazione con l’artista Daniele Ceru’, dalla descrizione “Venere onirica su uno sfondo incantato e fiabesco”: Sofia e due burattini sono infatti intenti a guardare le stelle e la dea della bellezza.

Tutta la natura intorno: il mare, i pesci, l’orso, il gatto, il tucano, la coccinella simboleggiano la fecondità, il coraggio e la fortuna ed esprimono il messaggio che gli artisti – la Di Pasquale e Cerù – vogliono lanciare al mondo: l’augurio di una vita prospera e felice.

Daniela Di Pasquale ha esposto praticamente ovunque, in Italia a partire da Roma, per proseguire con Torino, Milano, Salerno, Firenze, Venezia, Napoli per finire poi di Barcellona, Parigi, Londra,Bratislava, Atene, Praga. Le sue opere gioiello sono molto apprezzate dai collezionisti italiani per lo stile inconfondibile e lussuoso. Prossimamente, con grande probabilità, partecipera’ alle selezioni per la triennale di Roma che si terra’ a Roma in autunno ed esporra’ in altre location di lusso straniere ed italiane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *