domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli dell’8 giugno alle 13.15 su Rai 3: le gesta di Augusto

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli dell’8 giugno alle 13.15 su Rai 3: le gesta di Augusto

passato e presente augusto

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli dell’8 giugno alle 13.15 su Rai 3: le gesta di Augusto

(none)

Su Rai3 il ritratto del “Princeps”

“A diciannove anni, a mie spese, ho arruolato un esercito con il quale ho liberato la Repubblica oppressa dal dominio dei faziosi”, così inizia il testo delle “Res Gestae Divi Augusti”, l’opera scritta da Ottaviano Augusto durante la sua lunga vita: il suo testamento politico, ma anche l’arma della sua propaganda. Augusto, princeps dell’impero, è il protagonista di “Passato e Presente”, in onda lunedì 8 giugno alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Ospite di Paolo Mieli, il professor Umberto Roberto. Il giovane Gaio Ottavio è pronipote di Giulio Cesare e, dopo il brutale assassinio dello zio, è designato dal testamento del medesimo come figlio adottivo e principale erede del suo patrimonio. Prende il nome di Ottaviano e, dopo una lunga serie di sanguinose lotte politiche, che si conclude con la vittoria ad Azio contro Antonio e Cleopatra, riesce a porre fine ai conflitti interni che da oltre un secolo assillano Roma. Augusto stesso esalterà la pace la prosperità del suo governo con un grande monumento: l’ara pacis augustae.