martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Marche > Grottammare, dai furti allo stalking condominiale: due arresti

Grottammare, dai furti allo stalking condominiale: due arresti

roma

Nell’ambito dei controlli effettuati dai carabinieri, nelle ultime ore, in particolare a Grottammare, i militari della Compagnia di San Benedetto del Tronto e della Stazione di Grottammare:      

  • hanno bloccato e tratto in arresto un ventenne, già conosciuto agli operanti, poiché, dopo essersi impossessato di capi d’abbigliamento per un valore di 300 euro all’interno di un negozio della città, cercava di allontanarsi frettolosamente. L’arrivo repentino dei militari di pattuglia ha consentito di fermare il giovane, poi arrestato per furto aggravato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e di restituire la refurtiva all’avente diritto;

  • In pieno centro cittadino, sono intervenuti su richiesta al 112 NUE di una diciannovenne del posto, la quale, assieme alla sua famiglia, era stata minacciata con un grosso coltello da cucina da un condomino trentenne, già conosciuto alle forze dell’ordine. La grave minaccia è stato uno dei numerosi episodi persecutori che si ripetono dal mese di gennaio 2020 sempre a danno della stessa famiglia. L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza per i reati di atti persecutori e per resistenza a pubblico ufficiale poiché ha cercato di sottrarsi all’arresto opponendo viva resistenza, venendo subito bloccato dai militari operanti. Si tratta di un raro caso di stalking “condominiale” sul quale i Carabinieri sono intervenuti in maniera rapida e decisa ponendo fine alle minacce e vessazioni. L’uomo è ora a disposizione della Magistratura ascolana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net