mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Marche > Lutto nel Settempedano: muore l’insegnante Cristina Giacanella

Lutto nel Settempedano: muore l’insegnante Cristina Giacanella

cristina giacanella

SAN SEVERINO MARCHE – È giunta, nella serata di ieri, la tragica notizia della scomparsa di Cristina Giacanella, moglie del Presidente dell’Associazione nazionale Arma di Cavalleria sezione “Censi”, Fabrizio Grandinetti.

La donna, una docente stimata in tutte le scuole per la sensibilità che era prerogativa dei suoi insegnamenti, ha lottato a lungo con coraggio contro una malattia che purtroppo non le ha lasciato scampo.

Prima di aggravarsi, Cristina Giacanella stava svolgendo l’ultimo anno di insegnamento presso la scuola “Mestica” di Jesi e, per essere vicina al suo amato lavoro, si era trasferita in città da circa 20 mesi.

Chi la conosceva, ricorda l’insegnante come una donna delicata e gentile, legatissima a San Severino Marche, la città che, proprio nel giorno della festa del patrono, piange per questa tragica notizia.

È opportuno ricordare che la docente Cristina Giacanella realizzò un volume in onore a San Severino, senza dimenticare che fu anche
consigliere dell’Associazione Maestri cattolici e attualmente era vicepresidente del Nastro Azzurro per la provincia di Macerata, dopo che suo padre Aldo venne decorato al valore militare.

La cognata, Olivia Grandinetti, ricorda la moglie di suo fratello con queste parole:“Era la migliore di noi, in punta di piedi ha realizzato la sua grandezza”.

Cristina Giacanella era molto legata al marito Fabrizio, che con grande amore si è preso cura di lei, senza mai lasciarla.

Per questo, Fabrizio Grandinetti ha intenzione di proporre alle scuole Primarie di San Severino Marche una borsa di studio annuale in memoria di sua moglie, l’insegnante dall’anima nobile.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net