giovedì, Dicembre 3, 2020
Home > Abruzzo > Poste Italiane: anche l’Abruzzo sul nuovo sito dedicato alla filatelia

Poste Italiane: anche l’Abruzzo sul nuovo sito dedicato alla filatelia

abruzzo

Roma – Anche l’Abruzzo protagonista sul nuovo sito di Poste Italiane interamente dedicato al mondo dei francobolli, online da ieri, completamente rinnovato e facilmente navigabile. Il portale filatelia.poste.it, realizzato con un’innovativa veste grafica, permette la consultazione facile e veloce di francobolli e prodotti filatelici di ogni genere.

Particolarmente significativa è la novità del “Catalogo virtuale”, che consente di ricercare tutti i francobolli emessi dal 1861 ad oggi, permettendone la visualizzazione grafica e il dettaglio delle caratteristiche tecniche e del foglio informativo. Sarà possibile anche trovare i prodotti filatelici a disposizione del grande pubblico come i folder tematici, le cartoline, le tessere, le buste primo giorno e le preziose raccolte dei libri dei francobolli degli ultimi anni.

Tra le emissioni più recenti che vedono come protagonista l’Abruzzo, quella dedicata a Gabriele D’Annunzio, il 12 marzo 2013, nel 150° anniversario della nascita; quella per i 130 anni del pastificio De Cecco, il 18 novembre 2016; i francobolli dedicati alla Basilica di Collemaggio (2010), ad Alba Fucens (2013) e alla Costa dei Trabocchi (2014) tra quelli appartenenti alla serie tematica “Il Patrimonio artistico e culturale italiano”; quello di Pineto con la Torre di Cerrano (2018) per “il Patrimonio naturale e paesaggistico” e quello di Scanno (2013) per la serie tematica “il Turismo”.

Sul sito saranno anche presenti le informazioni sulle prossime emissioni in uscita, sui programmi delle carte valori postali e sui calendari dei servizi temporanei, nella sezione “Eventi e calendario”. Per non perdere neanche una delle emissioni in programma basta registrarsi nella sezione “Abbonamento filatelico”. Infine, per dare risalto ai tanti eventi che si svolgono a livello locale come i convegni, le fiere o le mostre e averne un ricordo che resti oltre il tempo, si può richiedere l’attivazione di “Servizi filatelici temporanei” e di un annullo speciale che riprodurrà il tema della manifestazione.

Il tutto a portata di click, sul nuovo sito filatelia.poste.it, per coniugare innovazione e tradizione: un modo diverso di raccontare l’Italia a tutte le generazioni, giovani e meno giovani, attraverso l’affascinante iconografia espressa su un francobollo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *