domenica, Febbraio 28, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Verde Estate” del 26 luglio alle 12.20 su RAI 1: viaggio a Livorno

Anticipazioni per “Linea Verde Estate” del 26 luglio alle 12.20 su RAI 1: viaggio a Livorno

linea verde estate

Anticipazioni per “Linea Verde Estate” del 26 luglio alle 12.20 su RAI 1: viaggio a Livorno

(none)

Viaggio in Toscana, a Livorno, la città dove l’integrazione si è fatta modello di vita, con la nuova puntata di “Linea Verde Estate”, insieme a Marco Bianchi e Angela Rafanelli, in onda domenica 26 luglio, alle 12.20, su Rai1.  Il Porto, il Castello, la terrazza di piazza Bovio: in arrivo con il traghetto, l’incredibile fascino di Piombino, la città dell’acciaio, spettacolare balcone sull’isola d’Elba. Un percorso culturale immersi nella natura a bordo di un caratteristico vespone anni ‘50, tra le pendici del promontorio di Piombino e il golfo di Baratti, i due conduttori andrnno alla scoperta di Populonia, uno dei centri più importanti per la lavorazione dei metalli sin dai tempi degli etruschi.  Poi, il viale dei cipressi, reso celebre dai versi di Carducci, i cavalli dell’antica razza Monterufolino e a Bolgheri, su un caratteristico calesse per una passeggiata tra storia e gusto, lungo la costa degli Etruschi. 
Si approda anche a Bibbona, nel cuore della Toscana verde, per assistere da vicino alla raccolta, macinatura e degustazione dei peperoncini. Sono 22 le varietà coltivate nella zona. dal più delicato sino a quello più piccante del mondo. 
Il viaggio prosegue tra rosse scogliere a picco sul mare, baie riparate, spiagge e calette lambite da acque trasparenti, la rigogliosa pineta che ispirò artisti, pittori e scrittori: aneddoti e curiosità di Castiglioncello, il luogo del cuore di Alberto Sordi.  
Gran finale al Mercato delle Vettovaglie con le ragazze “Uovo alla Pop”, la pizza di ceci e la navigazione lungo i canali medicei. 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *