mercoledì, Settembre 23, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 16 agosto alle 9.40 su RAI 1: l’Impero romano e la nascita di Aquileia

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 16 agosto alle 9.40 su RAI 1: l’Impero romano e la nascita di Aquileia

Aquileia paesi che vai

Anticipazioni per “Paesi che vai…” del 16 agosto alle 9.40 su RAI 1: l’Impero romano e la nascita di Aquileia

(none)

Sulle tracce dei Patriarchi e del tesoro ancora nascosto

Domenica 16 agosto, alle 9.40 su Rai1, “Paesi che vai”, la trasmissione condotta da Livio Leonardi, inizierà da Grado, dall’alto del campanile di Sant’Eufemia. Da lì sembrerà di poter abbracciare con lo sguardo le provincie di Gorizia e di Udine, con le loro ricchezze architettoniche, i loro paesaggi e i loro sapori. Livio Leonardi accompagnerà gli spettatori lungo i lidi dell’Isola del Sole e per le affascinanti strade del centro storico, poi, imboccherà il ponte che attraversa la laguna, arriverà ad Aquileia ed entrerà nella sua monumentale Basilica per mostrare gli stupefacenti mosaici e le storie che essi, autentici libri di pietra, sanno raccontare. E sempre ad Aquileia, con “la macchina del tempo” per andare ancora più indietro nel passato, ricostruendo, grazie all’aiuto di un nutrito gruppo di figuranti, la cerimonia di fondazione di Aquileia, il tracciamento del “solco primigenio” che dava avvio alla costruzione delle città romane. Aquileia è davvero una miniera inesauribile di storie, così, “Paesi che vai” racconterà le alterne vicende della città, narrerà di quando era uno dei più importanti centri dell’Impero romano e di quando, proprio per la sua importanza, fu oggetto di attacchi militari: da quello fallito di Massimino il Trace, a quello distruttivo di Attila; dalle leggende sulla straordinaria altezza dell’imperatore a quelle sull’oro nascosto in un pozzo dagli aquileiesi in fuga verso Grado. Ma di un altro oro, quello del grano e dell’orzo, si occuperanno, in questa puntata, le rubriche Eccellenze e Almanacco: grano e orzo che, a Udine, i mastri birrai trasformano in bevanda e cibo, in delizia per lo spirito e per il palato. E dal patrimonio gastronomico si passerà a quello naturalistico, con il ritorno a Grado e alla sua laguna, alle sue isole, ai tramonti sull’acqua, alla delicata e meravigliosa convivenza tra animali, piante e uomini dalla sapienza antica, quella convivenza che il poeta Biagio Marin, figlio di queste terre, immortalava nei suoi versi. “Come il popolo mio, son nato in solitudini marine: qualche uccello che vola verso il mare a fior dell’acqua, bianche gabbianelle. Un azzurreggiare all’orizzonte di terre d’oltremare lontane”.

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *