sabato, Settembre 26, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller stasera in TV: “Pamic Room” mercoledì 26 agosto 2020

Il film thriller stasera in TV: “Pamic Room” mercoledì 26 agosto 2020

film panic room

Il film thriller stasera in TV: “Pamic Room” mercoledì 26 agosto 2020 alle 21.20 su RAI 4

Panic Room.jpg

Panic Room è un film del 2002 diretto da David Fincher ed interpretato da Jodie FosterForest Whitaker, Kristen Stewart e Jared Leto.

Meg Altman, divorziata, si trasferisce assieme alla figlia Sarah in una elegante abitazione a New York, nell’Upper West Side di Manhattan. La casa è strutturata su tre piani e comprende anche una Panic Room, una stanza blindata, fatta realizzare dal precedente proprietario. La Panic Room contiene scorte di cibo e di attrezzi e include un sistema di videosorveglianza che controlla una serie di telecamere sparse in tutta la casa.

La notte stessa del trasloco, nella casa penetrano tre rapinatori. Meg se ne accorge per caso grazie alle telecamere e riesce a barricarsi appena in tempo con Sarah nella Panic Room. Le due credono di essersi messe al sicuro, ma sfortunatamente è proprio il caveau ad essere nel mirino dei tre malviventi.

Il basista del furto, Junior, è nipote del precedente proprietario e da questi ha saputo dell’esistenza di una cassaforte nascosta nella Panic Room, contenente buona parte del suo patrimonio; gli altri due membri sono lo scassinatore Burnham e Raoul, esperto in furti.

Burnham spiega ai compagni che il solo modo per entrare nella Panic Room è che Meg e Sarah aprano loro la porta. I tre fanno diversi tentativi per indurre le due a uscire, tra cui introdurre del propano nella Panic Room per obbligare Meg e Sarah a collaborare, ma Meg si rivela altrettanto ingegnosa: la donna incendia il propano con un accendigas trovato fra le scorte della Panic Room, ustionando Junior, e i ladri si ritrovano al punto di partenza.

Junior, dopo questo ennesimo fallimento, decide di lasciar perdere, ma si lascia sfuggire che il denaro nella cassaforte ammonta a ben più di quanto dichiarato da lui in precedenza e viene ucciso a sangue freddo da Raoul. In quel momento, compare Stephen, l’ex marito di Meg, allertato da una telefonata che la donna era riuscita a fare appena prima che i ladri eliminassero gli apparecchi telefonici; Burnham minacciato da Raoul (che armato ha ormai assunto il comando della situazione) suggerisce a quest’ultimo di fingere di picchiare Stephen per costringere Meg ad aprire la Panic Room, Raoul così lo picchia selvaggiamente sotto l’occhio di una telecamera. Sarah, diabetica, ha una crisi ipoglicemica scatenata in parte dalla vista del padre torturato e Meg è costretta ad uscire dalla Panic Room per recuperare la borsa con i medicinali. La donna, guardando nei monitor, controlla di non essere sorvegliata e vede una figura riversa sul letto; credendo si tratti di Stephen ne approfitta per uscire, lasciando la porta aperta, ma in realtà si tratta di Raoul.

Burnham e Raoul stanno per entrare nella Panic Room e Meg, che nel frattempo si è resa conto dell’inganno, li aggredisce, scontrandosi con Raoul. Durante la colluttazione, Meg riesce a sottrarre a Raoul la pistola e lancia nella Panic Room la borsa con i medicinali un attimo prima che Burnham si chiuda dentro con Raoul. La pesantissima porta d’acciaio, chiudendosi, schiaccia la mano di Raoul, amputandogli diverse dita e lasciando il criminale dolorante ed inerme. Meg, attraverso un sistema di altoparlanti collegato con la Panic Room, prega Burnham e Raoul di fare l’iniezione di glucagone a Sarah, ormai quasi in coma. Raoul è contrario, ma ora è Burnham a comandare: il tecnico acconsente e somministra alla ragazzina il glucagone, salvandole la vita.

Burnham comincia a forzare la cassaforte, ma si interrompe a causa dell’arrivo della polizia, precedentemente chiamata da Stephen; Meg, sapendo che i ladri la tengono d’occhio attraverso le telecamere, riesce con una scusa ad allontanare gli agenti, che però rimangono sospettosi. Burnham e Raoul aprono la cassaforte e scoprono il vero ammontare del bottino: ventidue milioni di dollari. I due si apprestano a uscire con la refurtiva e portano Sarah con loro come ostaggio.

Nel frattempo, Meg ha organizzato un piano per mettere in scacco i criminali: crea un percorso obbligato attraverso la casa che costringa i due ad arrivare fino a Stephen, immobilizzato su una sedia dopo il pestaggio e armato da Meg con la pistola di Raoul. Il piano funziona e Meg approfitta del vantaggio per aggredire i criminali con un martello trovato tra gli attrezzi di Burnham. Si scatena così uno scontro all’ultimo sangue tra gli Altman e Raoul; quest’ultimo, tuttavia, ha la meglio e si appresta a uccidere Meg. Burnham approfitta del caos per fuggire, ma, sentendo le urla disperate di Sarah, torna indietro e uccide Raoul, salvando Meg. In quel momento irrompe la polizia, chiamata dai due agenti mandati a casa Altman (insospettiti dal comportamento di Meg), e Burnham viene arrestato.

Qualche tempo dopo, Meg e Sarah si sono riprese dalla brutta esperienza e scorrono insieme gli annunci immobiliari, in cerca di una nuova casa.

Regia di David Fincher

Con: Jodie FosterForest Whitaker, Kristen Stewart e Jared Leto

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *