domenica, Gennaio 23, 2022
Home > Italia > Sicilia, Musumeci: “Lampedusa scoppia di nuovo, con quasi 700 persone”

Sicilia, Musumeci: “Lampedusa scoppia di nuovo, con quasi 700 persone”

lampedusa

“Lampedusa scoppia di nuovo, con quasi 700 persone. A Pozzallo nuovi positivi. A Marzamemi sbarcati in 40. A largo di Pozzallo ONG con a bordo 240 persone. Ecco i primi frutti della sospensione della mia ordinanza.
Lunedì proseguiranno le ispezioni sanitarie in 40 centri di acccoglienza. E martedì a Lampedusa. Non ci fermiamo, perché stiamo tutelando la salute di tutti”.

Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, sul proprio profilo Facebook.

Nella giornata di ieri aveva dichiarato sempre sui social: “Provo pena per chi continua a speculare, anche in queste ore, sulla battaglia civile e politica che stiamo conducendo. Guardino il video postato su una delle “stanze” dell’HotSpot di Lampedusa. Nessun distanziamento, un vero assembramento di uomini, prima di essere svuotato. Scene come queste dovrebbero fare indignare tutti, anche gli azzeccagarbugli che si dilettano in commenti sul decreto del TAR. Quello che ho fatto lo rifarei altre mille volte. Chi è dalla parte della ragione non deve aver paura di difendere le sue idee”.

Gli fa eco su Facebook la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, dopo aver postato lo stesso video: “Qui siamo a Lampedusa e questa è una delle stanze degli hotspot presenti sull’isola. Un luogo angusto dove venivano stipati migliaia di immigrati clandestini in barba a qualsiasi norma anticovid. Mi chiedo, ma per certa sinistra, assembrare migliaia di persone in un luogo come questo, è sinonimo di accoglienza? Fratelli d’Italia continuerà a battersi per fermare la tratta di esseri umani ed evitare scenari disumani come questi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net