sabato, Maggio 15, 2021
Home > Mondo > Trump: regni legge e ordine, no a guerra contro la polizia

Trump: regni legge e ordine, no a guerra contro la polizia

Dopo l’uccisione di un suo sostenitore a Portland il Presidente Trump si schiera contro imanifestanti “Antifa” e promette legge ed ordine
Trump annulla l'incontro a Camp David per la pace in Afghanistan: i  talebani prima mantengano la parola data - La Notizia

Dopo l’omicidio di un suo fan membro della destra nazionalista a Portland, Donald Trump promette legge ed ordine nelle città americane contro le violenze, e si schiera contro la debolezza dei sindaci democratici e contro i manifestanti “Antifa”, definiti terroristi interni.

“C’è una guerra contro le forze del l’ordine.” ha dichiarato Donald Trump, che cavalca l’onda legalitaria che lo sta riportando in alto nei sondaggi “Vogliono distruggere le nostre città e le nostre periferie. Ma noi controlleremo molto presto questi radcali di sinistra”.

Così il Presidente Usa in corsa per la rielezione alla Casa Bianca, che ha definito l’organizzazione “Antifa” come una forma di terrorismo interno.

Trump ha confermato che domani andrà a Kenosha, nonostante la contrarietà del sindaco e del governatore del Wisconsin “Pronto a schierare la Guardia Nazionale, abbiamo bisogno di ordine nelle città”,ha dichiarato l’inquilino della Casa Bianca, rifiutandosi poi di condannare il ragazzo 17enne suo sostenitore che ha ucciso 2 manifestanti di colore a Kenosha.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.