mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Marche > Petritoli, la comunità piange per la tragica scomparsa del piccolo Kristian: l’ultimo saluto oggi alle 16, presso la chiesa di Santa Anatolia

Petritoli, la comunità piange per la tragica scomparsa del piccolo Kristian: l’ultimo saluto oggi alle 16, presso la chiesa di Santa Anatolia

pescara

PETRITOLI- Si terranno oggi alle 16, presso la chiesa di Santa Anatolia, i funerali di Kristian Kazazi, il ragazzino di 10 anni, che sabato notte ha perso la vita a causa del tragico incidente lungo la strada provinciale 66.


Stando alle dinamiche dell’accaduto, Kristian e suo padre (40 anni) stavano percorrendo a bordo di una Fiat Panda vecchio tipo, la strada provinciale 66, che collega Petritoli a Valmir, per fare una sorpresa alla mamma in occasione del suo compleanno, che in quel momento stava lavorando al ristorante “Roma” situato al centro storico.


Purtroppo, all’altezza della curva presente poco prima del locale, l’auto per cause inspiegabili, avrebbe sbandato, andandosi a schiantare in un primo momento, sul muretto di recinzione, per poi finire la corsa contro un albero.


Il violento impatto è stato fatale per Kristian che è deceduto sul colpo, mentre suo padre, rimasto gravemente ferito è stato ricoverato presso l’Ospedale Torrette di Ancona.

 
La drammatica vicenda ha sconvolto l’intera comunità. 


Il primo cittadino, Luca Pezzani e gli abitanti di Petritoli si uniscono al dolore della famiglia, ricordando il piccolo Kristian sulla pagina Facebook del comune di Petritoli, con una foto, che ritrae il ragazzino, insieme al giornalista, Paolo Bargiggia, durante la festa delle associazioni, nel suo ruolo di baby assessore allo sport del consiglio dei ragazzi.

 
Oltre alla tenera immagine di Kristian, nel post sono presenti anche le parole del sindaco Pezzani, che scrive,

“Oggi la nostra comunità è stata colpita da una grande tragedia. Uniamoci tutti nel cordoglio della famiglia Kazazi per il piccolo angelo salito in cielo. Rimarrai sempre nei nostri cuori Kristian!!!! Preghiamo per lui e per il babbo Toni che ne ha bisogno”.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net