domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Mondo > Covid-19, choc negli Stati Uniti: si infettano per vendere il plasma

Covid-19, choc negli Stati Uniti: si infettano per vendere il plasma

covid

Plasma con anticorpi Covid in cambio di denaro. Sarebbe stato questo il piano messo in atto da alcuni studenti del Brigham Young University, nell’Idaho (Usa),un college di proprietà dei Mormoni.

Sospesi i giovani coinvolti, che si sarebbero infettati deliberatamente per vendere il loro sangue presumibilmente con anticorpi Covid-19. Avviata una indagine. Tra le terapie contro il virus, i medici raccolgono sangue da donatori infettati e lo danno a pazienti in fin di vita. Il procedimento, approvato dalla Food&Drug Admin.,è usato in molte zone degli Usa.

Sembrerebbero tuttavia non esserci al momento prove concrete che questo sia realmente accaduto.

L’università di Rexburg ha dichiarato di essere “profondamente turbata dalla notizia di individui che si sarebbero intenzionalmente esposti alla malattia per fare soldi”.

“Gli studenti che hanno fatto questo saranno immediatamente sospesi dall’università e potrebbero essere estromessi in modo permanente”, si legge nella nota della scuola.

L’università ha detto che sta cercando altri studenti che potrebbero essere stati coinvolti, anche se non è chiaro se effettivamente quanlcuno abbia contratto la malattia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net