giovedì, Novembre 26, 2020
Home > Italia > Cremona, sequestrate 30mila mascherine illegali

Cremona, sequestrate 30mila mascherine illegali

mascherine

Cremona, sequestrate 30mila mascherine illegali per un valore di 150mila euro

CREMONA – A conclusione di attività di verifica sulla regolarità dei dispositivi di protezione condotta dai Carabinieri dei NAS durante l’attuale emergenza epidemica, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cremona hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, a carico di 30.000 (trentamila) mascherine filtranti modello “KN95”, per un valore complessivo di 150.000 euro.

Il sequestro è stato eseguito presso due magazzini, nelle città di Cremona e Brescia, riconducibili rispettivamente ad una società specializzata ed a un importante player di distribuzione nazionale di dispositivi medici di protezione individuale. Tale provvedimento scaturisce dagli esiti conseguiti dall’accertamento di fatti costituenti reato commessi dalle citate aziende ritenute responsabili di aver importato dalla Cina e posto in commercio mascherine di protezione facciale sprovviste di marchio “CE”, nonostante il diniego espresso dall’INAIL, Ente preposto alla verifica ed al rilascio della certificazione di conformità per la specifica categoria
merceologica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *