sabato, Settembre 18, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: nel big match del Riviera, Samb e Perugia non si fanno male, la gara termina 1-1

Samb: nel big match del Riviera, Samb e Perugia non si fanno male, la gara termina 1-1

samb

Samb: nel big match del Riviera, Samb e Perugia non si fanno male, la gara termina 1-1

di Marco De Berardinis

Le reti segnate entrambe nel primo tempo da Botta su rigore e Melchiorri . Ottima prima frazione di gioco, ripresa avara di emozioni.

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Nobile; Enrici, D’Ambrosio ©, Di Pasquale; Scrugli (91’ Biondi), Shaka Mawuli, Angiulli, D’Angelo (61’ Nocciolini), Liporace (71’ Malotti); Lescano (61’ Bacio Terracino), Botta. A disp.: Laborda, Occhiato, Rocchi, Serafino, De Goigoechea, Masini, Lavilla, De Ciancio  All.: Mauro Zironelli

PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Rosi ©, Sgarbi, Monaco; Cancellotti, Sounas (73’ falzerano), Moscati (89’ Vanbaleghem), Dragomir, Favalli; Melchiorri, Murano (64’ Bianchimano). A disp.: Bocci, Baiocco, Angella, Burrai, Konate, Lunghi, Tozzuolo, Lunghi. All.: Fabio Caserta

TERNA A.: Mario Vigile di Cosenza. Assist.: Alberto Zampese e Andrea Torresan di Bassano del Grappa. Quarto uff.: Niccolò Turrini di Firenze

MARCATORI:  20’ Botta su r. (S.), 38’ Melchiorri (P.)

AMMONITI: 19’ Sgarbi (P.), 52’ D’Ambrosio (S.), 70’ Angiulli (S.),

ESPULSI:  

ANGOLI:  2 – 6

RECUPERO:  1’ 1° T. – 3 ’ 2° T.

NOTE:  Pomeriggio autunnale con cielo sereno, temperatura di 15° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni (misto sintetico/naturale). Gara a porte chiuse.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Dopo il buon pareggio di Bolzano, i ragazzi di Zironelli tra poco sono attesi dalla corazzata Perugia di Fabio Caserta, reduce dalla vittoria esterna di Modena. I grifoni sono secondi in classifica e verranno al Riviera con l’intento di portare a casa i tre punti dopo quatto vittorie consecutive, nonostante le molte defezioni. Ma i rossoblu visti a Bolzano non faranno certo da comparsa, anzi il tecnico Zironelli è alla ricerca della prima vittoria sulla panchina rivierasca, dunque si prevede un match dall’alto contenuto agonistico in cui non dovrebbe mancare lo spettacolo.

Contro gli umbri il tecnico uruguagio conferma il 3-5-2 di Bolzano e dieci undicesimi della formazione che ha impattato contro il Sudtirol, unica novità Botta al posto dell’infortunato Maxi Lopez. In casa umbra il tecnico Caserta deve fare di necessità virtù perché la sua squadra falcidiata da infortuni e Covid è priva di ben nove elementi e dunque scenderà in campo molto rimaneggiata, unica conferma rispetto alla gara di Modena, il 3-5-2.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 17:30, si parte. Calcio d’inizio battuto dal Perugia, sceso in campo in completo rosso, mentre la Samb indossa un completo blu con innesti  rossi orizzontali sulle casacche. I rivieraschi in questo primo tempo attaccano da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale.

Partono di gran carriera le due squadre senza tanti tatticismi, come si conviene a due compagini di alta classifica, anche se entrambe si temono e dunque cercano di non scoprirsi più di tanto.

14’: Melchiorri, servito da Murano, si libera di Enrici, entra in area ed arriva a tu per tu con Nobile, ma il portiere rossoblu respinge la conclusione ravvicinata del centravanti biancorosso.

15’: un tiro dai 20 metri di Shaka Mawuli, costringe alla parata a terra Fulignati.

19’: su cross dalla sinistra di Liporace, Sgarbi trattiene in area Shaka Mawuli che cade a terra, per l’arbitro non ci sono dubbi, rigore per i rossoblu e ammonizione per il difensore umbro.

19’: ammonito Sgarbi

20’: GOOOL, batte Botta che spiazza Fulignati e insacca per il vantaggio dei rossoblu. Samb 1 – Perugia 0.

Subita la rete il Perugia si riversa nella metà campo dei rivieraschi alla ricerca del pareggio, ma i rossoblu in contropiede tengono in ambasce la retroguardia umbra.

26’: Rosi va sul fondo e mette in mezzo per Melchiorri, liscio della difesa rivierasca, buon per la Samb che il centravanti sbaglia clamorosamente davanti a Nobile tirando a fil di palo.

29’: un tiro dalla distanza di Angiulli colpisce in pieno la traversa, la sfera torna in campo ma la difesa umbra spazza la propria area.

36’: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Cancellotti, va alla conclusione dal limite dell’area Sounes, la sfera sfiora il palo di destra di Nobile.

38’: dopo un’azione insistita, Cancellotti va sul fondo e mette in mezzo, Melchiorri svetta di testa e spedisce la sfera alle spalle di Nobile, per il meritato pari degli umbri. Samb 1 – Perugia 1.

Dopo un minuto di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi sul risultato di parità 1-1. Un pareggio tutto sommato giusto per quello che si è visto in campo, prima parte del tempo in favore dei rossoblu con il vantaggio meritato di Botta su rigore, seconda parte  ad appannaggio degli umbri che, una volta sotto, hanno attaccato a pieno organico alla ricerca del pari raggiunto dall’ex rossoblu Melchiorri.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da destra verso sinistra.

Si riparte per la ripresa senza cambi

Il secondo tempo inizia con lo stesso canovaccio con cui era iniziato il primo e cioè entrambe le squadre pensano più ad attaccare che a difendfersi.

52’: ammonito D’Ambrosio

57’: un calcio di punizione a giro di Botta dai 20 metri, costringe al prodigioso intervento Fulignati che devia la sfera in angolo. Rossoblu vicini al vantaggio.

61’: esce Lescano ed entra Bacio Terracino

61’: esce D’Angelo ed entra Nocciolini

64’: esce Murano ed entra Bianchimano

68’: dopo un’azione insistita dei rossoblu, va al tiro Bacio Terracino, la sfera sorvola la traversa.

70’: ammonito Angiulli

71’: esce Liporace  ed entra Malotti

73’: esce Sounas  ed entra Falzerano

Mentre siamo giunti alla mezz’ora, nonostante le numerose sostituzioni effettuate dai due tecnici, il ritmo della gara è notevolmente calato, nonostante ciò, i rossoblu sono propositivi, mentre il Perugia sembra che voglia accontentarsi del pareggio.

87’: azione corale dei rossoblu con la sfera che arriva a Nocciolini, il cross dell’attaccante rossoblu non trova alcun compagno a raccogliere la sfera e l’azione sfuma.

89’: esce Moscati  ed entra Vanbaleghem

91’: esce Scrugli  ed entra Biondi

Dopo 3 minuti di recupero termina il match sul risultato di 1 – 1. Una risultato tutto sommato giusto per quello che le due squadre hanno fatto vedere in campo nel corso dei 90 minuti. Il gioco, le emozioni e le due reti sono avvenute tutte nel primo tempo. Nella ripresa nonostante la buona volontà delle due squadre il il ritmo è stato basso e i due portieri non hanno corso mai seri pericoli.