domenica, Gennaio 24, 2021
Home > Abruzzo > Giulianova, Orso cammina. Ma non è finita: ora l’obiettivo è migliorare

Giulianova, Orso cammina. Ma non è finita: ora l’obiettivo è migliorare

orso

GIULIANOVA – “Questa mattina, all’alba del 12 novembre, Orso e’ tornato a camminare! Credevo che non sarei riuscita a cogliere i suoi primi passi per mostrarli a tutti.

E invece no. Li ho immortalati in questo video. Con la gioia e la speranza di quel suo “primo passo”, me lo sono visto uscire dalle mani, tremante, ma determinato, come Orso sa fare. Orso cammina! E vorrei urlarlo al mondo, anzi credo lo farò. In tre mesi e mezzo e ce l’abbiamo fatta. In fondo è bastato solo un biscotto. Adesso potete fare tutti i complimenti che volete perchè la meta è raggiunta, da ora in poi sarà allenamento per acquisire sicurezza, perfezionarsi e imparare ad alzarsi da solo.

Qualcuno vorrà sapere se correrà o se alzerà la zampa per fare la pipi. Orso ha fatto molto di più: e’ tornato a vivere! E grazie alla persona che vedete in tutti i video, ad aiutarmi, anche lui instancabile, tenace e testardo. Qualcuno lo avrà riconosciuto e saprà la sua identità. Per chi avesse qualche dubbio ancora, quest’uomo e’ una gran persona! Grazie a lui, ai familiari di Orso e alla ragazza che ha deciso di dividere le nostre fatiche per questo risultato”.

Ebbene sì, Orso è tornato a camminare. Lo abbiamo seguito fin dall’inizio nella sua battaglia per la vita. Ma ora viene il bello. Perchè Orso dovrà impegnarsi per continuare a migliorare.

Al settimo cielo Giusy Branella, Direttore Sanitario presso il CENTRO VETERINARIO ZAR e autrice del post, pubblicato su Facebook, che abbiamo appena riportato, per i miglioramenti ottenuti relativamente allo stato fisico e di salute di Orso. Orso è un cane anziano gravato da una malattia che all’improvviso lo ha reso incapace di camminare, senza reagire a niente, al dolore, alla paura.

Quando è stato affidato alle amorevoli cure del centro veterinario poteva solo muovere gli occhi. La sua famiglia ha deciso di non mollare e di intraprendere questa importante battaglia per la sua vita quando forse, per qualcuno, sarebbe stato più semplice farlo sopprimere.

“Non come chi vince sempre – scrive ancora su facebook Giusy Branella – , ma come chi non si arrende mai. Grande mitico Orso! Il nostro merito è averti dato un’ opportunità, la vittoria è la tua! Onorata di essere al tuo fianco “roccia”. Ma non è finita. Perchè ora il Centro Veterinario si pone obiettivi ancora più ambiziosi.

“Orso continua il suo percorso – conclude Giusy Branella – e migliora ogni giorno le sue performance. Benchè qualcuno mesi fa lo avesse dato per spacciato. Ma Orso è un pastore abruzzese, lui non molla”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *