giovedì, Maggio 26, 2022
Home > Mondo > Il Pakistan rompe le relazioni con la Francia: oltraggio a Maometto

Il Pakistan rompe le relazioni con la Francia: oltraggio a Maometto

macron

Pakistan espellerà l’ambasciatore francese

ANTISEMITISMO IN FRANCIA: MACRON VISITA UN CIMITERO EBRAICO - La Notizia

Nuovo inasprimento nei crescenti attriti internazionali generati dai diversi Paesi islamici nei confronti della Francia a causa della difesa della libertà di stampa e di opinione voluta dal presidente Macron dopo la decapitazione da parte di un terrorista islamista del docente parigino che aveva esibito in classe le contestate vignette sul profeta Maometto pubblicate da un noto giornale satirico transalpino.

“Il Pakistan espellerà l’ambasciatore francese entro 2 o 3 mesi, non nominerà un suo ambasciatore in Francia e boicotterà tutti i prodotti francesi”. Lo stabilisce l’accordo-rivelato dall’ Ansa-firmato dal premier Imran Khan e dai ministri dell’Interno e degli Affari religiosi raggiunto dal governo con i leader del movimento islamico Tehereek-i-Labbaikh (Tlp) che da due giorni ha mobilitato migliaia di manifestanti in un sit-in per protestare contro la decisione di Macron di difendere la pubblicazione delle vignette sul profeta Maometto.