sabato, Giugno 19, 2021
Home > Mondo > Diego Armando Maradona, il lungo addio

Diego Armando Maradona, il lungo addio

diego

Diego Armando Maradona, il lungo addio

L’Argentina piange il suo campione. Fin dalla prima mattinata di ieri in fila, di fronte alla camera ardente, migliaia di tifosi. Non sono mancati i momenti di tensione: già all’apertura della camera ardente era dovuta intervenire la polizia con lancio di lacrimogeni per disperdere la folla che si stava accalcando. E nel corso della giornata ci sono stati nuovi scontri, e caos tanto che il feretro è stato spostato per motivi di sicurezza.

Una maglietta del Napoli con il numero 10 è stata depositata sul feretro di Diego Maradona. La maglietta, consegnata dall’ambasciata d’Italia a Buenos Aires, è stata collocata sulla bara, vicino a quelle della nazionale argentina, del Boca Juniors e dell’Argentinos Juniors, da una delle figlie di Maradona.

Ieri è stata la giornata del lungo addio a Diego Armando Maradona, iniziata con la camera ardente allestita nel Palazzo presidenziale argentino della Casa Rosada, proseguita con l’omaggio di migliaia di persone che hanno costretto le autorità a prolungare la veglia di tre ore, e conclusa con l’ultimo bagno di folla per Diego.

Il feretro è stato accompagnato da un fiume di persone. Pianti e applausi lungo la Avenida 9 de Julio lungo il tragitto verso il cimitero Jardin de Bella Vista per la tumulazione, che i familiari hanno voluto in forma strettamente privata.

Maradona è stato seppellito accanto al padre Don Diego e alla madre Doña Tota. Le tv locali hanno seguito per tutta la giornata in diretta prima la camera ardente, con gli scontri che ne sono seguiti davanti alla Casa Rosada e poi il trasferimento del feretro al cimitero e la cerimonia privata prima dell’inumazione.

Diego Armando Maradona è morto all’età di 60 anni. Fatale un arresto cardiaco, che non gli ha lasciato scampo. Secondo il ‘Clarin’, Diego “sarebbe morto per un arresto cardiorespiratorio mentre si trovava nella casa di Tigres, zona alla periferia dove si trovava dopo essere stato dimesso dalla clinica dov’era stato operato al cervello. Sul posto sono poi sopraggiunte tre ambulanze”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.