domenica, Dicembre 5, 2021
Home > Italia > Sanità Calabria, il nuovo commissario è il prefetto Guido Longo

Sanità Calabria, il nuovo commissario è il prefetto Guido Longo

guido longo

Il nuovo commissario per la sanità calabrese è il prefetto Guido Longo. “Un uomo delle istituzioni – scrive sui social il premier Giuseppe Conte”, che ha già operato in Calabria, sempre a difesa della legalità”.

La nomina è stata deliberata nel corso dell’ultimo Consiglio dei Ministri, che si nel tardo pomeriggio di ieri a Palazzo Chigi.

Nell’occasione il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, di concerto con il Ministro della salute Roberto Speranza, ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del decreto-legge l° ottobre 2007, n. 159, ha deliberato la nomina del prefetto Guido Nicolò Longo a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria.

“La nomina del Prefetto Guido Longo – scrive il ministro alla Giustizia Alfonso Bonafede – , un uomo che da sempre si è battuto per la legalità e contro la criminalità organizzata, è la scelta giusta per la sanità calabrese. Con questa decisione lo Stato saprà far sentire la sua presenza”.

Dopo vari tentativi falliti, rifiuti, gaffe e passi indietro, ci si augura per la Calabria che si tratti finalmente della volta buona.

“Le prossime settimane saranno impegnative – ha dichiarato Longo – so in cosa metto mani. Mi aspetto collaborazione dalle istituzioni locali. Nella Regione le problematiche sono scottanti. Voglio dare qualcosa di concreto al popolo calabrese”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net