lunedì, Agosto 2, 2021
Home > Mondo > Scontri a Parigi, Macron difende la legge sulla Sicurezza Nazionale

Scontri a Parigi, Macron difende la legge sulla Sicurezza Nazionale

macron

Incidenti a Parigi durante la Marcia per la libertà

Gilet gialli, il governo francese verso il rimpasto? - La Notizia

Dopo gli incidenti verificatisi ieri a Parigi durante la manifestazione di protesta contro le restrizioni imposte dalla nuova legge per la Sicurezza Nazionale voluta dal governo transalpino, il Presidente Emmanuel Macron ribadisce la necessità delle misure anti-terrorismo proposte dopo i terribili attacchi jihadisti che hanno colpito la Francia nelle scorse settimane ed in particolare dell’art. 24 del provvedimento che fa divieto di fotografare o filmare gli agenti di polizia o i militari in azione .

Scontri tra la polizia ed i manifestanti scesi in piazza a Parigi contro la legge per la “sicurezza globale”. I primi disordini nei pressi di piazza della Bastiglia con gli agenti antisommossa che hanno lanciato lacrimogeni. Almeno due auto date alle fiamme. Manifestazioni sono in corso in tutto il Paese. La protesta contro una proposta di legge (già approvata alla Camera e che deve ora passare al vaglio del Senato), contesta in particolare la misura che vorrebbe limitare la possibilità di filmare e condividere le immagini della polizia in servizio.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.