mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per Non è l’Arena del 20 dicembre 2020: il caso ILVA ed un Natale in rosso Covid

Anticipazioni per Non è l’Arena del 20 dicembre 2020: il caso ILVA ed un Natale in rosso Covid

Anticipazioni per Non è l’Arena del 20 dicembre

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 20 dicembre 2020: il caso ILVA di Taranto ed un Natale in rosso Covid con intervista a Ranieri Guerra

Anticipazioni per Non è l'Arena di Giletti del 23 febbraio 2020 ...

Questa sera, a partire dalle 20:35, su La7, Massimo Giletti condurrà una nuova ed interessante puntata di “Non è l’Arena”

La  puntata di Natale della quarta stagione del fortunato programma di Giletti sul La 7 , in onda oggi, domenica 20 dicembre 2020, dibatterà delle prossime festività in rosso COVID e della grande confusione che tuttora regna sulle nuove misure restrittive adottate dal Conte-bis con ‘ennesimo DPCM appena adottato.

Anticipazioni per “Non è l’Arena” del 20 dicembre 2020

Successivamente Massimo Giletti approfondirà il caso infinito della prossima anacronistica statalizzazione dell’ILVA di Taranto partendo dal reportage girato dall’inviato d’assalto Danilo Lupo che è andato nel cuore dei Tamburi, il quartiere cresciuto all’ombra delle ciminiere dell’acciaieria. Il legame tra la fabbrica e la città è quasi indissolubile, sancito dai tanti operai che ci lavorano, ma anche dal conto dei malati di tumore che è cresciuto enormemente tra le famiglie tarantine. 

Poi si ritornerà sul mistero del Piano pandemico nazionale, il cui tardivo aggiornamento sta facendo molto discutere in un Paese come il nostro che vanta il triste record mondiale della più alta mortalità da Coronavirus.

Stasera in merito l’intervista esclusiva di Massimo Giletti a Ranieri Guerra, Direttore aggiunto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Appuntamento quindi questa sera con Non è l’Arena di Giletti, a partire dalle 20.35 su La7, per una nuova puntata da non perdere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *