martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Abruzzo > Atri, rimosso pino pericolante con le radici sollevate dal terreno

Atri, rimosso pino pericolante con le radici sollevate dal terreno

atri

ATRI – Nel corso della serata di ieri, una squadra del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Roseto degli Abruzzi, con il supporto di un’autoscala e un’autogrù del Comando di Teramo, è intervenuta ad Atri, a circa 6/700 metri dall’Ospedale San Liberatore, per rimuovere un grosso albero.

L’albero, un pino marittimo che faceva parte di un gruppo di alcuni pini presenti in prossimità dell’incrocio tra via Benedetto Croce e Via Beato Longo, a causa del forte aveva le radici sollevate dal terreno e si era pericolosamente inclinato fino a poggiarsi sulla chioma dell’albero vicino. Per rimuovere il pino e mettere in sicurezza l’area, i vigili del fuoco hanno dapprima tagliato alcuni rami per liberare la chioma dell’albero e poi ne hanno ancorato la cima con un cavo metallico messo in tiro con il verricello dell’autogrù.

È bastata una leggera trazione per determinare la caduta del pino pericolante che è rovinato sull’asfalto senza provocare alcun danno, anche perchè i vigili del fuoco avevano preventivamente provveduto a rimuovere un’insegna e un cartello stradale posizionati nell’area circostante. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Locale di Atri per gli adempimenti di competenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *