lunedì, Marzo 8, 2021
Home > Lazio > Barriere architettoniche: Futura sollecita il Comune di Latina

Barriere architettoniche: Futura sollecita il Comune di Latina

Barriere architettoniche

Barriere architettoniche: Futura sollecita il Comune di Latina

L’ Associazione Futura di Latina da sempre attenta alla tematica dell’inclusione sociale rende noto che la Regione Lazio ha approvati i criteri per i contributi ai Comuni destinati all’eliminazione delle barriere architettoniche e sollecita il Comune di Latina ad attivarsi in tal senso. 

Il presidente dell’associazione Andrea Tiberi sottolinea: “Il problema della autonomia di movimento per le persone affette da disabilità è rappresentato spesso dalla presenza di barriere architettoniche nei luoghi urbani ed in particolare negli spazi ed edifici pubblici e purtroppo duole segnalare che la città di Latina ha ancora molti luoghi non accessibili. L’accessibilità per tutti costituisce una chiave di reale inclusione per i soggetti in difficoltà, l’obiettivo di un’amministrazione è quello rendere più adatte e risorse territoriali alle esigenze di ogni persona. Per questo invitiamo l’Amministrazione Comunale di Latina a rispondere all’avviso pubblico regionale che sarà a breve pubblicato sul Bollettino ufficiale , che prevede l’erogazione di 10.000 euro per i comuni oltre i 20.000 abitanti. Per contribuire a rendere Latina una città più accogliente, più ospitale e inclusiva”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *