venerdì, Ottobre 22, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film cult stasera in TV: “Rocky II” lunedì 8 febbraio 2021

Il film cult stasera in TV: “Rocky II” lunedì 8 febbraio 2021

film Rocky II

Il film cult stasera in TV: “Rocky II” lunedì 8 febbraio 2021 alle 21:30 su Nove

Rocky II.png

Rocky II  è un film del 1979 diretto da Sylvester Stallone e da lui stesso interpretato con la partecipazione di Burgess Meredith, Burt Young e Talia Shire .

È il primo sequel del fortunato Rocky del 1976 e, come il precedente episodio, è sceneggiato e interpretato da Sylvester Stallone che proprio con questo film esordisce come regista. Prodotto nuovamente da Robert Chartoff e Irwin Winkler, il film inizia dove il primo capitolo era finito e vede Rocky Balboaaffrontare nuovamente il suo avversario Apollo Creed per il titolo mondiale dei pesi massimi, in una grandiosa rivincita che si conclude con la vittoria dellostallone italiano.

Realizzato con un budget poco superiore a Rocky (7 milioni di dollari), il film riesce a raccogliere in tutto il mondo circa 200 milioni di dollari, diventando il secondo maggior incasso del cinema nel 1979  e uno dei più grandi successi di pubblico e critica dello stesso anno. Come il precedente film è interpretato, oltre che da Stallone, da Carl Weathers, Tony Burton, Burgess Meredith, Burt Young e Talia Shire.

Il franchise è stato proseguito da Rocky III (1982).

Dopo l’incontro mondiale con Apollo Creed, nel quale ha perso ai punti, Rocky Balboa decide di ritirarsi dal pugilato in seguito a un problema all’occhio destro riportato dopo l’incontro stesso. Rocky e Adriana si sposano, con Paulie e Mickey che fanno da testimoni.

Giorni dopo il matrimonio, Rocky inizia a spendere i soldi guadagnati dopo l’incontro con Apollo, acquistando anche una casa nuova a Filadelfia.

Quando i soldi cominciano a diminuire e Adriana è incinta, Rocky è costretto a trovarsi subito un lavoro per sostenere la famiglia, così come Adriana che nonostante la gravidanza si sforza nel negozio di animali dove lavorava in passato. Rocky prova prima con la pubblicità dove però non ha successo, poi torna a lavorare al mattatoio dove lavora Paulie.

Tuttavia Apollo, tornato a Los Angeles con sua moglie Mary Anne, subisce le pesanti critiche da parte di tutti i suoi tifosi che lo accusano di non aver dato il massimo. Apollo sa di aver dato il massimo e da quello che succede, si accorge di aver finalmente trovato in vita sua un pugile in grado di tenergli testa e ha paura di non essere più il migliore.

Apollo decide quindi di organizzare una rivincita: si batterà nuovamente con Rocky a Filadelfia, mettendo ancora una volta in palio il suo titolo mondiale. Apollo provoca pesantemente Rocky tramite i giornali e la televisione per convincerlo a tornare sul ring e questo scatena l’ira di Rocky che si prepara per il suo secondo incontro mondiale. Mickey si offre di allenare nuovamente Rocky per la rivincita contro Apollo.

Gli allenamenti non iniziano bene, in quanto Rocky è preoccupato per le condizioni di salute di Adriana che si avvicina sempre di più al giorno del parto. Un giorno Adriana, durante una feroce discussione con Paulie che la accusava di non sostenere il marito, viene colta da un malore e portata in ospedale; Rocky sospende i suoi allenamenti per correre da lei. Il giorno dopo Adriana dà alla luce il piccolo Robert, ma a causa di alcune complicazioni, finisce in coma. Al risveglio, incita il marito a vincere l’incontro.

Il giorno del match, Rocky va prima dal suo prete Padre Carmine per ricevere una benedizione prima di questo incontro e poi si dirige allo stadio con Mickey che gli fa nuovamente da manager; nel frattempo Adriana e Paulie guardano l’incontro di Rocky in televisione.

L’incontro inizia con Apollo che sembra subito molto aggressivo e pieno di furia, pronto a tutto pur di mettere al tappeto una volta per tutte Rocky; il pugile italo-americano però resiste ancora una volta come non mai e mette in difficoltà Apollo con i colpi e con la resistenza lasciandolo del tutto stremato. Come successo nel primo incontro, si arriva fino al 15º e ultimo round e Apollo sta per vincere di nuovo ai punti ma è proprio nella metà dell’ultimo round stesso che succede un gran colpo di scena: Rocky, spendendo tutte le sue forze, sferra una potentissimo pugno in faccia ad Apollo che fa barcollare il campione, tutti e due i pugili cadono al tappeto: Apollo per il durissimo pugno subito e Rocky per lo sfinimento. Durante il conteggio però Rocky riesce a rialzarsi prima di Apollo, vincendo l’incontro e divenendo così il nuovo campione mondiale dei pesi massimi.

Quando si trova di fronte alla stampa, Rocky dedica questa grande vittoria ad Adriana e al figlio, e allo stesso tempo alza la cintura del campione al cielo in segno di vittoria verso tutti.

Regia di Sylvester Stallone

Con: Sylvester Stallone, Burgess Meredith, Burt Young e Talia Shire

Fonte: WIKIPEDIA