venerdì, Marzo 5, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: brutta sconfitta dei rossoblu, al Riviera passa l’Imolese 1-3

Samb: brutta sconfitta dei rossoblu, al Riviera passa l’Imolese 1-3

samb

Samb: brutta sconfitta dei rossoblu, al Riviera passa l’Imolese 1-3

di Marco De Berardinis

Reti di Bencivegna e Della Giovanna nel primo tempo, Lescano e Tommasini nella ripresa. Esordio bis al Riviera con sconfitta per Montero

SAMBENEDETTESE – IMOLESE :  1 – 3

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile; Fazzi (87’ Lombardo), Cristini, D’Ambrosio ©, Enrici; Botta, D’Angelo (70’ Rossi), Angiulli, Trillò (64’ Chacon);  Padovan (64’ Serafino Jr.), Lescano. A disp.: Laborda, Biondi, Di Pasquale, Mehmetaj, Srugli, De Goicoechea, De Ciancio, Liporace. All. Paolo Montero

IMOLESE (4-3-3): Siano; Rondanini, Boccardi, Carini ©, Della Giovanna (75’ Aurelio); Lombardi (78’ Alboni), Torrasi, D’Alena (75’ Onisa); Piovanello (66’ Sabattini), Polidori, Bentivegna (66’ Tommasini). A disp.: Rossi, Angeli, Pilati, Cerretti, Mattiolo, Laghi. All. Pasquale Catalano 

TERNA A.: Mario Perri di Roma 1. Assist.: Gianluca Matera di Lecce e Lorenzo Giuggioli di Grosset. Quarto Uff.: Eduart Pashuku di Albano Laziale

MARCATORI:  19’ Bencivegna (I.), 41’Della Giovanna (I.), 68’ Lescano (S.), 92’ Tommasini (I.)

AMMONITI: 20’ Polidori (I.), 35’ Carini (I.), 45’ Botta (S.)

ESPULSI:  

ANGOLI:  13 – 2

RECUPERO:  1’ 1° T. – 6’ 2° T.

NOTE:  Cielo coperto, temperatura di 10° C. circa. Terreno di gioco in perfette condizioni. Gara a porte chiuse.

MATCH PREVIEW

San Benedetto del Tronto – Dopo due deludenti pareggi consecutivi, i rossoblu quest’oggi contro l’Imolese, sono chiamati ad un pronto riscatto per recuperare posizioni in classifica, dopo essere scivolati al settimo posto. Esordio bis per il tecnico Montero al Riviera che dovrà ottenere i tre punti ad ogni costo.

Contro i rossoblu romagnoli, il tecnico uruguagio può contare sui rientri di Angiulli, Cristini e D’Angelo, tornano in panchina Rossi, Biondi, De Ciancio e Lombardo, in avanti Padovan affianca Lescano, modulo 4-4-2.

In casa romagnola il tecnico Catalano conferma per dieci undicesimi la formazione che dieci giorni fa ha sbancato il Cabassi di Carpi, unica novità Della Giovanna che sostituisce Aurelio in difesa, confermato il 4-3-3. Nel precedente turno i romagnoli non hanno giocato a Fano causa neve.

DIRETTA (LIVE MATCH)

PRIMO TEMPO (FIRST TIME)

Ore 15:00, si parte. Calcio d’inizio battuto dall’Imolese che indossa un completo bianco, mentre la Samb un completo blu. Anche l’Imolese ha i colori sociali rossoblu. I rivieraschi in questo primo tempo attaccano da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale.

Parte di gran carriera la Samb, prendendo subito in mano il pallino del gioco, si difende con ordine l’Imolese utilizzando l’arma del contropiede.

7′: filtrante in area di Botta per Lescano, il tiro dell’attaccante rivierasco viene contrato da Rondanini da tergo, ne esce fuori un tiro ciabattato che è facile preda di Siano.

10’: due proiettili da distanza ravvicinata lasciati partire da D’Angelo prima e Lescano poi, vengono ben disinnescati dal bravo Siano, nel secondo caso il portiere ospite si rifugia in angolo.

15’: su angolo battuto da Botta, la difesa romagnola respinge la palla sui piedi di Angiulli che si trovava al limite dell’area, il tiro del centrocampista milanese sfiora la traversa.

19’: Imolese inaspettatamente in vantaggio, su errato disimpegno di Nobile, Polidori gli sradica la sfera dai piedi e segna a porta vuota. Samb 0 – Imolese 1.

20’: ammonito Polidori

22’: su un calcio di punizione dal limite dell’area battuto da Botta, proiettile terra aria, Siano si supera deviando la sfera in angolo. Samb vicinissima al pareggio.

25’: su calcio di punizione a giro dal limite battuto di Bentivegna, la sfera sfiora l’incrocio dei pali e termina sul fondo.

Subita la rete, i rivieraschi si catapultano dalle parti di Siano alla ricerca del pareggio cingendo d’assedio la porta difesa da Siano. Imolese in difficoltà.

35’: ammonito Carini

41’: sugli sviluppi di un angolo, Lombardi va sul fondo e mette in mezzo, in area Della Giovanna è il più lesto di tutti, anticipando i difensori rivieraschi, delle vere e proprie belle statuine, spedendo la sfera in rete. Samb 0 – Imolese 2.

Dopo 1 minuto di recupero, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi con i ragazzi di Montero sotto 0-2. Era partita bene la Samb chiudendo nella propria area i romagnoli, ma un errore in disimpegno di Nobile ha portato in vantaggio gli ospiti che, agendo di rimessa, hanno raddoppiato sul finire di tempo, grazie ad una dormita generale della difesa. Alcune parate importanti di Siano.

SECONDO TEMPO (SECOND HALF)

In questo secondo tempo la Samb attacca da destra verso sinistra.

Il secondo tempo inizia con i rivieraschi subito aggressivi, alla ricerca di un goal che riaprirebbe la gara, agiscono di rimessa gli ospiti.

47’: dopo un assolo, Botta entra in area e va al tiro calciando debolmente, para senza difficoltà Siano.

52’: Fazzi fugge sulla destra, va sul fondo e mette in mezzo, sul secondo palo Rondanini di testa anticipa Lescano spedendo la sfera in angolo.

E’ un monologo dei rossoblu di casa che stanno cingendo d’assedio la porta difesa da Siano, tutti rintanati nella propria trequarti i romagnoli a difesa del doppio vantaggio.

64’: esce Padovan ed entra Serafino Jr.

64’: esce Trillò ed entra Chacon

66’: esce Bencivegna ed entra Tommasini

66’: esce Piovanello ed entra Sabattini

68’: GOOOL, sugli sviluppi di un angolo battuto da Botta, la sfera arriva sui piedi di Lescano che, ben appostato sul secondo palo, lascia partire un proiettile che non dà scampo  Siano e si infila in rete. Samb 1 – Imolese 2.

70’: esce D’Angelo ed entra Rossi

75’: esce D’Alena ed entra Onisa

75’: esce Della Giovanna ed entra Aurelio

77′: cross in mezzo di Lescano, Chacon stoppa e calcia la volo, palla fuori di pochissimo.

78’: esce Lombardi ed entra Alboni

Dopo aver segnato la rete del 1-2, i rivieraschi continuano ad attaccare a testa bassa alla ricerca disperata del pareggio, sempre rintanati nella proprie trequarti gli emiliani che agiscono di rimessa ma senza creare grattacapi a D’Ambrosio e compagni.

83’: dopo un’azione insistita in area ospite, Angiulli lascia partire un proiettile terra-aria dal limite; la sfera sfiora la traversa.

85’: azione fotocopia di due minuti fa, questa volta va al tiro Fazzi, la sfera finisce sull’esterno della rete dando l’illusione ottica del goal.

87’: esce Fazzi ed entra Lombardo

92’: D’Ambrosio riceve da Enrici e prova a cambiare gioco per Botta, ma sbaglia il passaggio; l’argentino prova a tenere la palla in campo, ma Tommasini gliela sfila e palla al piede entra in area. Dopo aver resistito all’intervento di due difensori rivieraschi, il centrocampista ospite arriva sul fondo, rientra sul destro e infila la sfera in porta sul secondo palo. Samb 1 – Imolese 3.

Dopo 6 minuti di recupero termina il match sul risultato di 1–3 infavore degli ospiti. Una sconfitta che brucia per come è maturata, con tre errori dei rivieraschi, da cui sono scaturite altrettante segnature, che sono costati la sconfitta, nessun tiro in porta da parte dei romagnoli, ad eccezione dei goal. Da una parte un po’ di sfortuna, dall’altra imprecisione degli avanti rivieraschi nei sedici metri finali, sono costati la sconfitta.

Nulla da dire sull’atteggiamento in campo dei romagnoli che hanno saputo sfruttare gli errori dei rivieraschi chiudendosi nella propria trequarti quando era necessario. Ora i ragazzi di Montero, scivolati all’ottavo posto, sono attesi dalla difficile trasferta di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *