lunedì, Aprile 12, 2021
Home > Abruzzo > Polizia locale, Quaresimale: “Premio a personale per attività in emergenza”

Polizia locale, Quaresimale: “Premio a personale per attività in emergenza”

polizia locale

Pescara – Un premio per gli operatori di polizia locale che si sono contraddistinti nel periodo di emergenza sanitaria per Covid-19. Lo rende noto l’assessore regionale agli Enti locali e Polizia locale, Pietro Quaresimale, annunciando l’iniziativa della Giunta regionale a tutti i sindaci abruzzesi.

L’idea è di riconoscere una speciale benemerenza a quel personale di polizia locale della città abruzzesi che ha svolto servizi di supporto, ha assunto iniziative personali o è stato d’ausilio in attività legate all’emergenza sanitaria.

“In questo anno di crisi pandemica – ha detto l’assessore Quaresimale – abbiamo assistito a diverse e lodevoli iniziative del personale, dal supporto all’attività del personale sanitario fino ad azioni di solidarietà verso le categorie più deboli delle città di appartenenza. Come sempre, inoltre, la polizia locale ha continuato a garantire il servizio di vigilanza sul territorio sia nel periodo di lockdown totale sia quando le restrizioni si sono allentate nell’estate scorsa.

Lo speciale riconoscimento al personale -aggiunge l’assessore – vuole anche rappresentare un segnale di attenzione del Giunta regionale verso quegli operatori che quotidianamente sono di supporto e di aiuto ai cittadini abruzzesi e che danno la misura della vicinanza delle istituzioni al cittadino”. Nella lettera inviata si invitano tutti i sindaci abruzzesi a segnalare in un elenco i nomi del personale di polizia locale meritevoli della speciale benemerenza per attività legata all’emergenza Covid-19. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *