giovedì, Maggio 13, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: gara insidiosa per i rossoblu, al Riviera arriva un ostico Cesena

Samb: gara insidiosa per i rossoblu, al Riviera arriva un ostico Cesena

samb

Sport, Samb: gara insidiosa per i rossoblu, al Riviera arriva un ostico Cesena

di Marco De Berardinis

Assenti per infortunio Shaka Mawuli, Bacio Terracino e Maxi Lopez, non convocati Lavilla e Serafino jr. Si gioca domenica alle h.15:00

Dopo la grande vittoria di mercoledì scorso contro la Triestina, i rossoblu sono attesi dal secondo incontro casalingo consecutivo, questa volta al Riviera arriverà il Cesena di mister Viali, in una gara valida per la sedicesima giornata di ritorno del campionato di serie C girone B, che si disputerà domenica 11 aprile alle h.15:00.

I romagnoli al pari di Triestina, Padova, Modena, Perugia e Sudtirol, in estate hanno allestito un organico di prim’ordine per puntare alla serie B e dunque saranno un duro banco di prova per i ragazzi di Montero, ma soprattutto perché danno il meglio di sé in trasferta. I ragazzi di Viali sono reduci da due pareggi consecutivi, l’ultimo nel derby romagnolo di Ravenna, giocato mercoledì scorso, recupero della trentesima giornata, terminato 2-2; sotto di due goal, i bianconeri hanno riacciuffato il pari segnando due reti nel giro di tre minuti, nel finale di match.

I ragazzi di Viali sono in serie positiva da tre giornate nelle quali hanno collezionato 1 vittoria e 2 pareggi, come detto in precedenza; per quanto riguarda invece la classifica, sono ottavi con 50 punti in compagnia dei rossoblu, avendo ottenuto 13 vittorie, 11 pareggi e 10 sconfitte; hanno realizzato 45 reti e ne hanno subite 38.

All’andata i rossoblu, allenati da Zironelli, furono sconfitti immeritatamente 2-1, con reti di Steffè, pareggio di Lescano e rete decisiva di Zecca allo scadere del match; mentre per quanto riguarda i precedenti contro i bianconeri, tra il Ballarin e il Riviera sono 12, 10 in campionato e 2 in Coppa Italia; le vittorie dei rossoblu furono 3, 8 i pareggi e 1 sola sconfitta. Nelle fila del Cesena milita l’ex centravanti rossoblu Lorenzo Sorrentino.

Tornando alla samb, contro i bianconeri il tecnico uruguagio non potrà ancora contare sugli infortunati Shaka Mawuli, Maxi Lopez e Bacio Terracino, mentre tornano disponibili D’Angelo, Mehmetaj, e Lombardo, non convocati Serafino jr e Lavilla. Contro i bianconeri sarà confermato il 4-4-2 visto contro la Triestina, stesso discorso per l’undici che scenderà in campo.

Questo dunque il probabile undici che dovrebbe schierare il tecnico uruguagio al Riviera: Nobile tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Fazzi, Biondi, D’Ambrosio e Liporace, centrocampo a quattro formato da Botta, Angiulli, Rossi e De Ciancio, tandem d’attacco composto da Babic e Lescano.

Dall’altra parte il tecnico dei bianconeri Viali dovrà fare a meno dello squalificato Steffè che dovrebbe essere sostituito a centrocampo da Zappella, conferme per coloro che hanno impattato nel derby di Ravenna, confermato anche il 4-4-2. Potrebbe dunque essere questo l’undici anti-Samb: Nardi sarà tra i pali, Ciofi, Ricci, Gonnelli e Favale formeranno la linea difensiva a quattro, Munari, Zappella, Petermann e Russini saranno i quattro di centrocampo, Sorrentino e Caturano formeranno il tandem d’attacco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Mario Saia di Palermo. Il fischio d’inizio è fissato per le h.15:00 di domenica 11 aprile. La gara si disputerà a porte chiuse.

Crisi societaria – Sono sette le istanze di fallimento presentate al Tribunale di AscoliPiceno da aziende e fornitori della Samb , società in grave crisi economica che milita nel campionato di serie C girone B.

Nonostante i vari solleciti, il presidente Domenico Serafino non ha saldato i debiti con alcuni fornitori che hanno preferito adire vie legali, compresi quelli vantati dai calciatori che non percepiscono lo stipendio da ottobre 2020 e hanno minacciato lo sciopero, salvo poi recedere nella loro decisione, continuando a scendere in campo; nessuno di loro ha ancora presentato istanza di fallimento della società rossoblù. 

Il giudice fallimentare Francesca Calagna ha già fissato per il prossimo 15 aprile la prima udienza relativa alle sette istanze di fallimento depositate in cancelleria per un valore di circa 150 mila euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net