giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Sport in Pillole > Samb: pagati stipendi e contributi di marzo e aprile richiesti dalla Figc

Samb: pagati stipendi e contributi di marzo e aprile richiesti dalla Figc

samb

Sport, Samb: pagati stipendi e contributi di marzo e aprile richiesti dalla Figc

di Marco De Berardinis

Con un comunicato ufficiale il presidente Renzi fa chiarezza sulle operazioni effettuate per ottenere l’affiliazione alla Figc

Il presidente della Samb Renzi intende fare chiarezza sulle operazioni che sta effettuando per ottenere l’affiliazione alla Figc, condizione necessaria per poter disputare il prossimo campionato di serie C, dopo alcune notizie apparse sui quotidiani locali. Questo il comunicato ufficiale.

La nuova A.S. Sambenedettese srl di Roberto Renzi, società che ha vinto l’asta fallimentare della Sambenedettese Calcio, ha diramato una nota ufficiale nella quale conferma di aver provveduto al pagamento dei debiti sportivi e di aver inviato alla Figc la richiesta di attribuzione del titolo sportivo.

L’AS Sambenedettese, dopo la diffusione di informazioni su presunti mancati impegni inerenti al pagamento del debito sportivo, ritiene doveroso fare chiarezza. Le notizie, alle quali si fa riferimento, sono apparse in questi giorni su alcuni organi di stampa e sono risultate prive di ogni fondamento.

Si intende precisare pertanto che, in data 4 giugno 2021, sono state pagate le mensilità di febbraio, marzo, aprile e quota maggio a tutti i tesserati, oltre ai contributi dei mesi di marzo e aprile 2021, il tutto nel pieno rispetto delle modalità e dei termini di pagamento concordati con la Lega per la presentazione dell’istanza di affiliazione.

Per il bene della Sambenedettese, dei suoi tifosi e di tutta la città, si invitano quindi gli organi di stampa a volersi attenere solo ai comunicati ufficiali, che saranno tempestivamente emanati dalla società, evitando così la diffusione di notizie che potrebbero risultare destabilizzanti per il processo di affiliazione”.