sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 13 giugno 2021: Saman Abbas, caos AstraZeneca

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 13 giugno 2021: Saman Abbas, caos AstraZeneca

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 13 giugno

Anticipazioni per Non è l’Arena di Giletti del 13 giugno 2021: il caso di Saman Abbas, caos AstraZeneca

Questa sera su La7, a partire dalle 20.30, nuova puntata di Non è l’Arena. L’ultimo appuntamento della stagione. Una puntata che si preannuncia come sempre esplosiva, visti i temi trattati. Giletti tratterà, come sua abitudine, i temi più scottanti dell’attualità politica e sociale.

Si parlerà quindi in trasmissione del caso di Saman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa che si sospetta potrebbe essere stata uccisa dallo zio in accordo con i genitori. Francesca Carrarini ha intervistato il datore di lavoro del padre della diciottenne per provare a capire cosa sia successo nei giorni precedenti la scomparsa.

Di recente sono emerse rivelazioni agghiaccianti sul sospetto omicidio della povera Saman, sul padre, sullo zio, addirittura sulla madre. Voleva essere libera e italiana, come altre ragazze che prima di lei hanno conosciuto un destino drammatico. La sua colpa? Rifiutare un matrimonio combinato.

Da lì l’insanabile conflitto, che secondo gli inquirenti potrebbe aver spinto il padre e la madre a consegnare la ragazza allo zio, che poi l’avrebbe uccisa nei campi intorno alla loro cascina nel Reggiano, con l’aiuto di alcuni cugini. Una vera e propria esecuzione. Sarebbe stata richiamata in casa con l’inganno: “Non dovrai partire per il Pakistan”. Invece per Saman è arrivata la terribile fine.

Ed è sconvolgente la storia che il fratello sedicenne della ragazza scomparsa nel nulla a Novellara ha raccontato ai carabinieri il giorno dopo essere stato fermato a Imperia.

Ospiti in studio: Vittorio Sgarbi, Sami Salem, Ritanna Armeni e Daniela Santanchè.

Altra importante pagina della puntata sarà dedicata al caos Astrazeneca. E’ stato infatti decretato lo stop all’utilizzo del vaccino di Astrazeneca per chi ha meno di sessant’anni e seconda dose, per chi tra questi ha già fatto la prima, con Pfizer o Moderna. Dopo il caso della 18enne morta a Genova e i dubbi sollevati da diversi scienziati, il ministero della Salute ha aggiornato infatti le raccomandazioni relative all’utilizzo del farmaco dell’azienda anglo-svedese, già modificate tre volte dall’inizio dell’anno. Ospiti in studio: Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, il giornalista Luca Telese e il virologo Matteo Bassetti

E ancora, si parlerà di mafia e, nello specifico del caso Brusca. La sua scarcerazione ha infatti sollevato un vespaio di polemiche. Massimo Giletti intervisterà in esclusiva Mosco Levi Boucault, regista francese che 5 anni fa incontrò Giovanni Brusca in carcere. Torneranno inoltre di fronte alle telecamere di Non è l’Arena le sorelle Napoli con alcune novità, in collegamento da Mezzojuso. Ospiti in studio Sandra Amurri, Luigi Li Gotti, Antonio Ingroia, Marco Taradash e Sergio Lari.

Appuntamento questa sera su La7, quindi, come sempre, per una nuova interessante puntata di Non è l’Arena, l’ultima della stagione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net