domenica, Agosto 1, 2021
Home > Abruzzo > Choc a Pineto, trovato il corpo senza vita di un 54enne residente a L’Aquila

Choc a Pineto, trovato il corpo senza vita di un 54enne residente a L’Aquila

dramma

Choc a Pineto, trovato il corpo senza vita di un 54enne residente a L’Aquila

PINETO – Erano circa le 15:30 di ieri, quando nei pressi della strada provinciale 28/A nella frazione di Mutignano, è rinvenuto il corpo senza vita di un uomo (54 anni), che purtroppo si è impiccato ad una quercia secolare nei pressi del casello autostradale Atri-Pineto.

Stando alle dinamiche del tragico accaduto, il 54enne di origini tunisine, residente all’Aquila e padre di tre figli, il 19 giugno scorso, si sarebbe allontanato da casa.

A denunciare il fatto è stata la moglie, che al momento della scomparsa si è rivolta alla Polizia dell’Aquila.

Così, dopo una serie di indagini, durante la mattinata di ieri , i vigili urbani di Pineto hanno visto un’auto parcheggiata con dentro le chiavi ed il cellulare.

Grazie alla targa, gli agenti sono riusciti a risalire al proprietario, che purtroppo si è suicidato poche centinaia di metri dopo.

Segnalata la situazione, sul posto è intervenuto il medico legale Carmine Fortunato per l’ispezione cadaverica.

Secondo il medico legale, il decesso del 54enne sarebbe avvenuto circa 22 ore prima.

Intanto, il pm Silvia Scamurra ha firmato il nulla osta per la sepoltura.

Al momento, sono in corso le indagini da parte della commissario di Atri per avere più dettagli sul caso.

Di seguito il comunicato stampa trasmesso dalle forze di Polizia:

“In data 19 giugno un cittadino straniero di nazionalità tunisina si allontanava dalla propria abitazione di L’Aquila, riferendo ai familiari che, a bordo della propria autovettura, si sarebbe recato a Novara dal proprio fratello.

Tuttavia faceva perdere ogni contatto dalle ore 16,30 del giorno indicato.

Nella prima mattinata odierna ne veniva denunciata la scomparsa presso la Questura

di L’Aquila, che ha diramato le ricerche in tutta Italia.

Alle ore 15.30 odierne il predetto è stato rinvenuto cadavere, per impiccagione ad un albero in area agricola di Mutignano di Pineto (TE), da personale del Commissariato di P.S. di Atri (TE), nell’ambito delle mirate ricerche avviate sin dalla prima mattinata in quel Comune.

Infatti, la Polizia Locale di Pineto aveva segnalato al “113” il rinvenimento di un’autovettura con le caratteristiche diffuse nell’ambito delle ricerche, trovata aperta, con le chiavi inserite nel quadro e con vari oggetti personali tra cui il telefono cellulare, attraverso le immagini delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza urbana che hanno ripreso il transito del veicolo.

Quindi le ricerche sul territorio hanno consentito ai poliziotti di trovate il cadavere”.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.