giovedì, Agosto 5, 2021
Home > Sport in Pillole > Sport, Samb: primi acquisti in casa rossoblu, sono arrivati Cataldi e Scognamiglio

Sport, Samb: primi acquisti in casa rossoblu, sono arrivati Cataldi e Scognamiglio

samb

di Marco De Berardinis

Sport Samb, la società rossoblu attende con fiducia il ricorso presentato dopo la bocciatura da parte della Covisoc

Sport Samb: prime mosse di mercato in casa rossoblu, tant’è che sono arrivati il centrocampista Riccardo Cataldi classe 2001 proveniente dalla primavera del Napoli e il difensore Mattia Scognamiglio classe 2000 proveniente dal Rieti. Questi i comunicati ufficiali della società in merito ai due acquisti e le prime dichiarazioni dei nuovi arrivati.

“La As Sambenedettese comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, le prestazioni sportive di Riccardo Cataldi. Il centrocampista, classe 2001, nell’ultima stagione in forza alla Primavera del Napoli, ha sottoscritto con la società rossoblù un accordo su base biennale”.

“Sono molto felice di arrivare in un club importante come la Samb – le prime parole diCataldi in rossoblù – Non vedo l’ora di iniziare questa avventura e di conoscere i miei nuovi compagni. Ringrazio la società per la fiducia che intendo ripagare sul campo dando il massimo”.

“L’A.S. Sambenedettese comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Mattia Scognamiglio. Il difensore centrale, classe 2000, lo scorso anno a Rieti dove ha collezionato 32 presenze e 2 gol, arriva in rossoblù a titolo definitivo con un accordo su base biennale”.

“Sono felicissimo – le parole di Scognamiglio – è il mio primo contratto tra i professionisti e darò il massimo per giocarmi le mie chances mettendomi subito a disposizione del mister e dei compagni. Farò di tutto per togliermi delle belle soddisfazioni. Ringrazio la società per la fiducia, non vedo l’ora di iniziare”

Per due calciatori che arrivano, uno che parte, infatti la società rivierasca ha comunicato di aver risolto consensualmente il contratto con Mario Babic. Questo il comunicato ufficiale della società rossoblu.

“La A.S. Sambenedettese comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con Mario Babić. La società augura al calciatore le migliori fortune professionali per il futuro”.

La Covisoc, organo di controllo economico-finanziario delle società di calcio professionistiche, ha bocciato l’As Sambenedettese in prima istanza per l’iscrizione al campionato di Serie C 2021-22. Dopo questa bociatura, la società rossoblu ha diffuso un comunicato nelpomeriggio del 9 luglio: “La As Sambenedettese, preso atto dell’obiezione posta in essere dalla Covisoc in merito a un presunto mancato rispetto di alcuni criteri economico-finanziari, inerenti alla domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie C, comunica di essersi già attivata per adempiere a quanto richiesto dalla Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche nelle modalità previste e che presenterà comunque ricorso nei prossimi giorni”.

“Si comunica, inoltre, che l’As Sambenedettese ha incassato anche l’ok da parte della commissione criteri infrastrutturali” fa sapere il club rossoblu.

Ora la società ha tempo fino alle h.19 di martedì 13 luglio per adempiere a quanto richiesto dalla Covisoc. La decisione finale del consiglio federale è prevista per il 15 luglio.

Dopo la bocciatura da parte della Covisoc, la società ha presentato ricorso, questa la nota ufficiale: “La A.S. Sambenedettese comunica di aver presentato ricorso nei termini e nelle modalità richieste dalla Covisoc. La società attende ora con grande fiducia l’accoglimento dell’istanza”.

La A.S. Sambenedettese comunica di aver presentato ricorso nei termini e nelle modalità richieste dalla Covisoc. La società attende ora con grande fiducia l’accoglimento dell’istanza.