mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Rome Art Week – alcuni highlights di martedì 26 ottobre | Gli appuntamenti da segnare in agenda

Rome Art Week – alcuni highlights di martedì 26 ottobre | Gli appuntamenti da segnare in agenda

Rome Art Week

Rome Art Week – alcuni highlights di martedì 26 ottobre | Gli appuntamenti da segnare in agenda

Si prosegue con la seconda giornata di Rome Art Week, la settimana dell’arte contemporanea romana, nata con l’obiettivo di costruire una rete tra tutti gli operatori del settore e il pubblico, uniti in una manifestazione gratuita e democratica con lo scopo di sviluppare e sostenere la conoscenza e la diffusione dell’arte a più livelli e promuovere un nuovo turismo nella Capitale legato al contemporaneo.

Anche la giornata di martedì 26 ottobre 2021 propone un ricco ventaglio di eventi e inaugurazioni sparsi per la capitale. Tra questi vi segnaliamo:

FONDAZIONE PASTIFICIO CERERE (Via degli Ausoni 7)

La Fondazione Pastificio Cerere presenta “Per un Prossimo Reale”, personale dell’artista Antonio Della Guardia, a cura di Vasco Forconi. Il progetto nasce dall’incontro con gli studi di William Horatio Bates (1860-1931), medico statunitense noto per aver elaborato un metodo di rieducazione della vista senza l’uso di occhiali. Il metodo Bates rappresenta per l’artista un repertorio di possibili pratiche performative, che egli preleva e trasfigura, cristallizzandole poi all’interno di dispositivi scultorei e installativi che dispone con precisione all’interno dello spazio. Nell’incontro con il visitatore ciascuno di questi dispositivi si trasforma in uno strumento progettato per stimolare processi sopiti, tanto dello sguardo quanto dell’immaginazione.

REAL ACADEMIA DE ESPAÑA (Piazza San Pietro in Montorio 3)

Il 26 ottobre a partire dalle ore 10 presso l’Academia de España en Roma il curatore Raffaele Quattrone incontra e presenta gli artisti e ricercatori in residenza nel periodo 2020/2021: Irene de Andrés, Toni Amengual, Natividad Bermejo, Gadea Burgaz, Alán Carrasco, Sara García, Cristina Morales, Maral Kekejian, Yeyei Gómez, Virginia Morant, Carlos Pardo, Txuspo Poyo, Javier Quislant, Muriel Romero, Gonzalo Golpe, Mar Sáez, Shirin  Salehi, Miguel de Torres, Elo Vega, Leire Vergara, Àngels Viladomiu. Sarà un’occasione per conoscere i risultati del loro soggiorno a Roma, del loro progetto, del loro lavoro traendo in un qualche modo le conclusioni di un’esperienza unica ed inimitabile.

BIBLIOTECA ANGELICA (Piazza S. Agostino 8)

Alla Galleria della Biblioteca Angelica l’esposizione “Luminescenza” dell’artista e designer argentino-portoghese Maria Pacheco Cibils, a cura di Roberta Melasecca. In mostra diciassette opere appartenenti all’ultima produzione dell’artista e un’installazione video-sonora realizzata in collaborazione con Niccolò Di Ferdinando (ANTIFIGURE) il quale ne ha curato le videproiezioni, la composizione audio e il montaggio.

GALLERIA FIDIA (Via Angelo Brunetti 49)

In occasione della settimana dell’arte contemporanea a Roma, la Galleria Fidia presenterà al pubblico la più recente produzione di Giosetta Fioroni, la protagonista in rosa della leggendaria Scuola di Piazza del Popolo, con l’intento di raccontare l’attuale e sempre intensa attività dell’artista che lo scorso 24 dicembre ha festeggiato i suoi 88 anni.

TABA CAFE BEAT OSTIENSE (Via del Gazometro 64)

Al Taba Cafe Beat alle ore 19 si svolgerà la performance di Marcela Szurkalo. Un lavoro che parte dalla sua storia personale e dalle ricerche effettuate nella sua carriera artistica. La performance avverrà su due livelli. Inizierà con una ricerca sul tempo dell’universo che dialoga con il ritmo dato dalla natura e dall’essere umano, mentre nella seconda parte si sposterà l’attenzione sul ritmo e sulla danza, tramite la quale traccerà dei segni su una tela. Con un gioco di videoproiezioni l’artista farà sì che tali segni acquistino profondità e volume.

GALLERIA BULGARIA (Via Monte Brianzo 60)

Alla Galleria Bulgaria segnaliamo la mostra ”Rapsodia di forme e di colori” dell’artista Tania Kalimerova di origine bulgara, curata da Anna Amendolagine. In esposizione bozzetti, opere materiche, collage e opere tridimensionali eseguite tra il 2009 e il 2020. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 29 ottobre.

ALCUNI DEGLI OPEN STUDIO DI ROME ART WEEK IN PROGRAMMA MARTEDì 26 OTTOBRE

Non solo mostre: Rome Art Week offre ai visitatori la possibilità di conoscere tutti i segreti del lavoro d’atelier attraverso la partecipazione ai numerosi open studio presenti nel programma.

Tra gli open studio in programma per martedì 26 ottobre segnaliamo:

  • Stefano Bolcato, che presenta la sua ultima produzione focalizzata sulla rivisitazione di opere più o meno note della storia dell’arte. Una nuova ricerca POP che desidera tenere in alta considerazione il ruolo dell’arte del passato, nella società contemporanea.
  • Laura Grosso, solo per il 26 ottobre, apre le porte del suo studio mostrando gli acquerelli realizzati recentemente. I lavori della pittrice saranno inoltre visibili nella mostra “ Vita. Natura”, collettiva allestita presso lo Spazio Culturale 44.

LE VISITE GUIDATE GRATUITE

Proseguono anche le visite guidate, che si svolgono nella giornata di martedì 26 ottobre in alcuni dei luoghi più suggestivi della città.

Tra questi, si segnalano:

  • Alle ore 11:30 il Percorso Banchi Nuovi, con partenza da via di Monte Giordano 40. La visita, guidata da Giulia Mattioni, farà tappa in alcuni spazi espositivi della zona, tra cui Studio Arti Floreali e Galleria Sinopia.
  • Nel pomeriggio, dalle 16:30, partendo da via Barsanti 14, Chiara Tondolo accompagnerà i visitatori tra gli spazi espositivi del quartiere Testaccio, facendo visita all’Associazione Culturale BetterpressVillaggio Globale e alcuni studi d’artista.

Tutte le visite guidate sono a numero chiuso con obbligo di prenotazione al seguente link: https://romeartweek.com/it/visite-guidate

IL PORTALE DI RAW

Oltre agli eventi in presenza, Rome Art Week offre una vetrina accesa 356 giorni su 365 a tutti i partecipanti: il sito www.romeartweek.com è un vero e proprio portale di networking attivo tutto l’anno in cui ogni artista, curatore e struttura può continuare a promuovere il proprio lavoro; la piattaforma è anche uno strumento per trovare tutte le informazioni riguardanti gli eventi, le visite guidate gratuite e i percorsi suggeriti durante la manifestazione.

Rome Art Week è promossa da KOU Associazione culturale per la promozione delle arti visive e si avvale del patrocinio di: MIBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Lazio, Roma Capitale Assessorato alla Crescita Cultuale, Sapienza Università di Roma, CIU Confederazione Italiana Unione delle Professioni Intellettuali. Sostenitori: Poste Italiane. Media Partner: PPN Prima Pagina News. Press & Media Partner: Culturalia. Partner: Menexa

Informazioni utili

Rome Art Week 2021 – sesta Edizione

DOVE: Roma – varie sedi

QUANDO: dal 25 al 30 ottobre 2021

CONTATTI

MAIL: info@romeartweek.com

TEL: +39 06 21128870

SITO: www.romeartweek.com

FACEBOOK: www.facebook.com/romeartweek

INSTAGRAM: www.instagram.com/romeartweek/

TWITTER: www.twitter.com/romeartweek/

VIMEO: www.vimeo.com/romeartweek/

Ideazione e organizzazione

Kou Associazione no-profit per la promozione delle arti visive

SITO: www.kou.net

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net